27 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Ballottaggio Concorezzo: per Canclini in città Civati e Panzeri

Ballottaggio Concorezzo: per Canclini in città Civati e Panzeri

3 Giugno 2014

Massimo Canclini, candidato sindaco per il centrosinistra a Concorezzo, concluderà la sua campagna elettorale per il ballottaggio giovedì 5 giugno con Pippo Civati e Antonio Panzeri.

Alle 18 in piazza della Pace, insieme al deputato brianzolo Civati e all’eurodeputato Panzeri, presenterà anche coloro che in caso di vittoria saranno il futuro vicesindaco e tre assessori della sua squadra

«In questi giorni appassionanti di campagna elettorale – dice il candidato della coalizione di centrosinistra – ho potuto toccare con mano come il nostro “Progetto per Concorezzo” sia una proposta di vero cambiamento accolta con entusiasmo da sempre più cittadini. Vogliamo lasciarci per sempre alle spalle un passato amministrativo che si ripropone sempre uguale a se stesso, con le stesse facce, gli stessi nomi, le stesse promesse non mantenute. La città che vogliamo realizzare è una città sostenibile, moderna e innovativa, bella da vivere. Siamo alla volata finale. Al ballottaggio di domenica 8 i cittadini potranno diventare protagonisti del cambiamento e brindare insieme a noi alla nuova Concorezzo».

Al primo turno il sindaco uscente Riccardo Borgonovo aveva ottenuto il 42,32% dei voti superando di quasi 12 punti percentuali Massimo Canclini arrivato al 30,92%. Al 23,81% era arrivato Massimo Gaviraghi di Vivi Concorezzo: un bacino di voti consistente che potrebbe decidere il voto di domenica o ribaltando il risultato del primo turno o aumentando il distacco fra Canclini e Borgonovo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi