Quantcast
Mario Corbetta ci riprova, con lui "Uniti per Correzzana" #elezionitourmb - MBNews
Politica

Mario Corbetta ci riprova, con lui “Uniti per Correzzana” #elezionitourmb

Dopo aver guidato il paese per due mandati dal 1999 al 2009 e dopo aver ricoperto la carica di vicesindaco dal 2009 fino ad oggi Mario Corbetta, 51 anni dirigente d'azienda, ha deciso di ricandidarsi come primo cittadino di Correzzana.

mario-corbetta-correzzana

Dopo aver guidato il paese per due mandati dal 1999 al 2009 e dopo aver ricoperto la carica di vicesindaco dal 2009 fino ad oggi Mario Corbetta, 51 anni dirigente d’azienda, ha deciso di ricandidarsi come primo cittadino di Correzzana.

Una candidatura nel nome della continuità. Non a caso nella sua lista sono presenti anche due assessori uscenti: Daniela Riva e Marco Beretta.

“Abbiamo fatto tanto in questi anni per la nostra città – ha dichiarato il candidato sindaco – ma c’è ancora molto da fare. I prossimi anni ci vedranno impegnati a realizzare ulteriori opere e servizi. Il nostro programma è la naturale prosecuzione di quanto fatto fino ad oggi”. Tra i progetti che sono in programma spicca l’idea di portare a termine il centro polifunzionale di via da Vinci, collocare lì nuovi ambulatori, potenziare il dopo scuola, promuovere una maggior consapevolezza del sostegno offerto dall’ équipe psicosociale.

“Siamo riusciti in questi anni a rendere Correzzana un paese vivo e non un dormitorio – ha affermato Mario Corbetta – oggi vogliamo andare oltre: coinvolgere cittadini nelle commissioni consiliari, offrire una sede alle associazioni che ancora non ne hanno una e incentivare ancora di più la collaborazione tra esse”.

Nel programma non mancano poi i punti relativi all’ambiente e al territorio: “Se la gente ci confermerà la loro fiducia, vogliamo collaborare con il Parco Valle del Lambro per l’individuazione nella valle del Rio Pecorino di aree da destinare percorsi vita e zone attrezzate per picnic. Inoltre, visto che molte famiglie hanno la villetta, vogliamo valutare la possibilità di implementare la raccolta del verde casa per casa in determinati periodi dell’anno”.

commenta