Quantcast
Diavoli Rosa: penultima di campionato con vittoria per i brianzoli - MBNews
Sport

Diavoli Rosa: penultima di campionato con vittoria per i brianzoli

Si fa presto ad archiviare la penultima giornata di Campionato; in meno di un’ora e mezzo Gonzaga capitola in casa e gli spietati Diavoli sorridono al secco 0-3 che chiude in positivo il capitolo trasferte.

diavoli-rosa-capitan-mandis

Si fa presto ad archiviare la penultima giornata di Campionato; in meno di un’ora e mezzo Gonzaga capitola in casa e gli spietati Diavoli sorridono al secco 0-3 che chiude in positivo il capitolo trasferte.

Moro al palleggio con opposto Priore, Mandis e Fumagalli al centro, Brovelli e Barsi schiacciatori, Levati libero. Questo il sestetto che da il via alla 25^ di Campionato. Inizia subito con un lungo scambio la trasferta milanese e l’attacco out di Priore regala il primo punto ai padroni di casa. Priore non si concede però altre defiances e subito dopo si presta ad attacchi ed ace che tengono le due squadre in un testa a testa nonostante Gonzaga la spunti al primo time tecnico 8-7. Al ritorno in campo l’incisività del gioco rosanero si fa importante e, sempre con Priore, ritroviamo prima l’aggancio 9-9 e poi, col supporto di muri ben piazzati da Fumagalli, si palesa la via maestra verso un punteggio sempre più marcato 9-12, 12-16. Gonzaga non risponde con la stessa fermezza al pressing dei Diavoli e così anche Brovelli ci mette la firma e sul finale ci regala diagonali ben piazzate e due ace di fila (16-23, 16-24). Il 16-25 che chiude i giochi arriva con Barsi.

Cambia il sestetto per i rosanero nel secondo set con Sala e Gualtieri in campo su Moro e Priore. Ed è l’appena entrato Sala a inaugurare le danze di un set molto rock per i Diavoli. 4-8 è il primo strappo del parziale, quattro punti di cui Gonzaga si fa carico e che la rendono preda sempre più ghiotta per i Diavoli e per un Sala che in questo set fa rivedere tutto il suo splendore (6-13). Anche Barsi non scherza affatto e di banda affonda colpi che lasciano impietrito il reparto difensivo milanese (8-16). Ci risiamo, Sala continua il suo show e a impallinare Gonzaga a muro (10-17) e con un primo tempo potentissimo (10-18).

Gonzaga chiede il tempo, ma a nulla serve il briefing perché i Diavoli continuano l’ascesa vincente e con Brovelli si chiude uno strepitoso secondo set (13-25). Il terzo è il più problematico da gestire per i rosanero sia per tensione sia per il gioco degli avversari più aggressivo di quanto finora fatto vedere, un Gonzaga trascinato dall’ex Diavolo Tangherloni. Non sorprende l’apertura lampo dei Diavoli che ripropongono il 4-8. Mine vaganti in campo ancora una volta Priore (ace 2-3), avvicendato a Sala nel 3^ set, e Fumagalli. È il punto del palleggiatore Gualtieri a fermare il gioco per il primo time tecnico. Fino al 12-16 tutto scorre regolare nella metà campo dei Diavoli, al rientro in campo però Mandis e compagni sbattono il muso contro le mani del muro di Tangherloni, non una, non due ma quattro volte. Da solo l’ex centrale dei rosanero regala ai suoi quattro punti che valgono l’aggancio sul 16-16. È Brovelli a stroncare l’escalation di Gonzaga 16-17. È punto a punto, è lotta serrata tra le due avversarie ma a smuovere le acque arrivano due primi tempi di Fumagalli e il muro di Priore (22-23). Con la diagonale di Sala siamo ad un punto dalla vittoria(22-24). Ed ecco dai nove metri Priore sganciare l’ace che abissa ogni speranza del Gonzaga di riaprire i giochi e che ci consegna una bella, ultima, vittoria in trasferta.

 

TABELLINO:

Pallavolo Gonzaga- Diavoli Rosa (0-3)

(16-25, 13-25, 22-25)

Moro 2, Priore 14, Fumagalli 8, Mandis 5, Barsi 11, Brovelli 11, Levati L1

E: Gualtieri 2, Sala 7, Morato, Pozzi L2

 

fonte: Ufficio Stampa Diavoli Rosa

commenta