18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Vimercate metropolitana: la Regione bussa a Lupi per il reperimento dei fondi

Vimercate metropolitana: la Regione bussa a Lupi per il reperimento dei fondi

16 Aprile 2014

Lo scorso 7 gennaio il consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità la mozione, presentata da Enrico Brambilla (PD), che chiede la riapertura del tavolo istituzionale che faccia ripartire l’iter per la realizzazione del prolungamento della M2 da Cologno a Vimercate.

Nel 2009 dopo il parere positivo di Regione Lombardia e l’approvazione nel 2010 anche da parte del CIPE del progetto, il nuovo tratto di metropolitana era stato stoppato dalla Corte dei Conti causa mancata copertura economica da parte dello Stato. Un processo che potrebbe ripartire a breve, come sottolineato dall’assessore regionale Maurizio del Tenno, che ha risposto al sindaco di Vimercate e anche ai 22 comuni del vimercatese che a novembre 2013 avevano chiesto a gran voce una riapertura della trattativa: “Lo scorso 28 marzo ho inviato al Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Maurizio Lupi una lettera con la quale sulla base della mozione del 7 gennaio 2014 approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale ho chiesto la costituzione di un tavolo di lavoro finalizzato alla prosecuzione dell’iter decisionale sul progetto, soprattutto all’individuazione di possibili modalità di reperimento delle risorse finanziarie – afferma Del Tenno -. In assenza di certezze sulla copertura delle preponderante quota a carico dello Stato, infatti, non sarebbe neppure ipotizzabile la realizzazione di questo importante prolungamento della metropolitana”.

boccoli-corrado-mb

Corrado Boccoli

Nel 2011 per realizzare l’infrastruttura erano stati chiesti 50 milioni di euro ai comuni coinvolti dal progetto (Vimercate, Concorezzo, Agrate, Brugherio e Carugate) una spesa che avrebbe coperto il 40% della spesa totale: una richiesta ritenuta impraticabile da comuni che avrebbero dovuto spendere di tasca propria circa 10milioni di euro a testa: “Che oggi si ritorni a parlare del progetto non classificandolo come “un lusso” per i nostri comuni, ma come un’opera utile, credo sia già un passo avanti – afferma Corrado Boccoli, vicesindaco di Vimercate – credo però che Regione Lombardia debba fare molto di più in termini economici per le infrastrutture che circondano Milano, il cuore pulsante della Regione. Visti anche i continui scandali che colpiscono la sanità lombarda, la Regione potrebbe ridistribuire parte del denaro destinato alla spesa sanitaria per migliorare la viabilità intorno a Milano e in tutto l’hinterland”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi