Quantcast
Ritmica Casati Arcore, 1 fascia: campionesse regionali in Coppa Italia - MBNews
Sport

Ritmica Casati Arcore, 1 fascia: campionesse regionali in Coppa Italia

La Ritmica Casati Arcore questa volta non si fa scappare l'occasione di mostrare il proprio valore; si è svolta domenica 13 aprile la finale regionale di Coppa Italia ed i risultati sono stati ottimi. Titolo di campionesse regionali per la prima fascia, undicesima posizione per la terza fascia.

Casati-Arcore-Coppa-Italia-Desio14

La Ritmica Casati Arcore questa volta non si fa scappare l’occasione di mostrare il proprio valore; si è svolta domenica 13 aprile la finale regionale di Coppa Italia ed i risultati sono stati ottimi.

Le giovani atlete di prima fascia hanno presentato un esercizio collettivo fresco e spiritoso sulle note di “Viva la mamma” di Edoardo Bennato con attrezzi Palle, dopo la prova di squadra é il momento delle progressioni individuali al corpo libero, palla, cerchio e clavette.

Casati-Arcore-Coppa-Italia-3f-Desio14Dopo una prova eccellente su tutti i fronti i punteggi fanno ben sperare e la giovane squadra chiude la gara in prima posizione su ben 21 partecipanti. Complimenti alle giovani atlete d’oro della Casati Valentina Riva, Giada Russo, Giada Straface, Katarina Semyaninova, Giulia Donelli, Eleonora Profeta, Sibilla Panfili e Isabella Palazzolo.

Dopo l’oro delle più piccole è stata la volta delle atlete di terza fascia, ripetere il piazzamento non era semplice e purtroppo il punteggio ottenuto nell’esercizio collettivo con palle e cerchi non era sufficientemente alto da poter ambire al podio nonostante l’esecuzione delle ginnaste sia stata buona, senza perdite e senza grandi sbavature. Anche le progressioni individuali sono state eseguite molto bene dalle atlete che però chiudono la gara in undicesima posizione.

Complimenti quindi a Martina Calderara, Cristina Di Lieto, Federica Valentini e Irene Pizzocri che comunque si qualificano insieme alle compagne di prima fascia per le finali Nazionali che si svolgeranno a Pesaro a fine giugno.

Le allenatrici Olga Zagoderchuk, Simona Mattavelli e Chiara Forastieri sono molto soddisfatte dei risultati ottenuti e di come le atlete si sono comportate in gara. Avanti tutta verso i prossimi appuntamenti!

commenta