27 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, passerella pedonale di via Medici. Lavori al palo

Monza, passerella pedonale di via Medici. Lavori al palo

18 Aprile 2014

Passerella ciclo pedonale di via Medici: i lavori non partono? E il Comune di Monza rescinde il contratto. A causa dei continui ritardi l’amministrazione ha deciso di rescinedere il contratto con la società incaricata nel 2012 di realizzare la passerella ciclo pedonale di via Medici per l’attraversamento della sede ferroviaria della linea Milano-Chiasso.

Antonio Marrazzo

Antonio Marrazzo

«L’ammontare dei lavori era di circa 450 mila euro. – spiegano dal Comune –  Secondo quanto pattuito i lavori avrebbero dovuto concludersi entro l’aprile del 2013, dopo il recepimento da parte dell’azienda delle prescrizioni introdotte da Rfi per la messa in sicurezza della linea ferroviaria e della linea elettrica. Prescrizioni che però, nonostante le richieste più volte avanzate dal Comune, la società si è rifiutata di accogliere e osservare, se non a fronte del riconoscimento da parte dell’amministrazione comunale di maggiori richieste economiche. Il Comune si è detto disponibile a sostenere la maggiorazione dei costi secondo le tariffe stabilite dalla Camera di Commercio, disponibilità giudicata insufficiente dall’azienda».

Nel febbraio di quest’anno l’amministrazione comunale ha quindi comunicato l’avvio delle procedure per la rescissione del contratto e dopo tre richiami formali per l’avvio dei lavori ha provveduto a chiudere il rapporto, rimborsando all’azienda i costi sostenuti per l’avvio del cantiere che comunque non è mai stato operativo.
«La realizzazione della passerella – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Antonio Marrazzo – è un impegno che l’amministrazione si è assunta ma che non siamo disposti a realizzare a ogni costo. Le prescrizioni di Rfi sono obbligatorie per motivi di sicurezza, era naturale e più che prevedibile che ci fossero e devono essere osservate. Da parte nostra c’è stata tutta la disponibilità ad andare incontro alle richieste del soggetto secondo criteri oggettivi. L’amministrazione valuterà ora come procedere».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi