28 Novembre 2020 Segnala una notizia
Monza, Autodromo: buona la prima per il Ferrari Challenge. [Fotogallery]

Monza, Autodromo: buona la prima per il Ferrari Challenge. [Fotogallery]

7 Aprile 2014

Si è concluso, salutato da una bellissima giornata primaverile che ha favorito l’afflusso di un numeroso pubblico, il primo week end della stagione sportiva 2014 del circuito brianzolo. La domenica ha visto le qualifiche e la disputa di quattro gare del Ferrari Challenge, il famosissimo campionato monomarca nato nel 1993, e dell’Euro V8 Series.

Per quanto riguarda il Ferrari Challenge erano oggi in programma le Gare 2 del Trofeo Pirelli, riservato ai piloti con esperienza agonistica, e della Coppa Shell, in cui gareggiano i gentlemen.

Nella Gara 2 del Trofeo Pirelli galoppata vincente, alla media di 184,5 km/h, del pilota romano Daniele Di Amato del Team Motor Piacenza. Partito dalla pole position, Di Amato ha respinto gli attacchi degli avversari, soprattutto quelli del viennese Philipp Baron (Team Octane 126), campione del mondo 2013, ieri secondo in Gara 1, che si è dovuto arrendere a causa di problemi con il pneumatico posteriore sinistro a pochi giri dal traguardo. Sul podio Dario Caso (del Team Rossocorsa Pellin Racing) e Stefano Gai (Team Rossocorsa), che in Gara 1 si erano piazzati rispettivamente al terzo e al primo posto. Giro più veloce oggi di Baron in 1:52.015.

In Gara 2 della Coppa Shell avvincente duello negli ultimi giri fra i piloti del Team Kessel Racing: alla fine risulta vincitore il pilota olandese Fons Scheltema, alla media di 165,1 km/h, davanti a Massimiliano Bianchi, che bissa il secondo posto di Gara 1. Sul terzo gradino del podio lo svedese Christian Kinch del Team Baron Service. Giro più veloce è del tedesco Dirk Adamski del Team Saggio Racing in 1:52.239.

L’esordio stagionale del Campionato Euro V8 Series ha salutato una bellissima doppietta del “figlio d’arte” Edward Cheever a bordo di una Mercedes C63 AMG del Team R.R.T. Cheever si è imposto in Gara 1, alla media di 177,1 km/h, davanti al compagno di team Nicola Baldan e a Domenico Schiattarella su Chevrolet Lumina (Solaris Motorsport). In Gara 2, invece, la Mercedes di Cheever ha vinto alla media di 176,9 km/h, precedendo le due Chevrolet, Camaro e Lumina, del Solaris Motorsport di Francesco Sini e ancora di Schiattarella. Cheever ha fatto registrare anche la pole position e il giro più veloce in entrambe le competizioni.

Fonte Ufficio Stampa Autodromo Nazionale di Monza
Foto di Luca Renoldi

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi