02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Da Ottica Riga abbattuto il muro del tempo: anche a Monza gli occhiali per vedere il futuro

Da Ottica Riga abbattuto il muro del tempo: anche a Monza gli occhiali per vedere il futuro

2 Aprile 2014

In occasione del prossimo MIDO (mostra internazionale dell’ottica) che si terrà a Milano nell’area della Fiera Milano City, nel fantascientifico padiglione giapponese interamente sgombro, la HONDA presenterà un occhiale che permette di vedere indietro nel tempo.

La scoperta ottenuta a margine degli obiettivi prefissati nelI’ambito dei programmi Telespa-ro (telecomunicazioni spaziali) e Avanotic (ottica avanzata) ha destato subito enorme interesse anche per le potenzialità che, come ci dice l’ing. Tinkataka, una volta sviluppate permetteranno di vedere nel futuro.

Partendo  dal principio della telepatia – ci spiega il responsabile del progetto – che come tutti  sanno è la capacità di trasmettere II pensiero nello spazio in tempo reale, abbiamo messo a punto un occhiale dotato di particolari sensori  che “vede” nelle aree cerebrali della memoria, seleziona le microonde cefaliche emesse  e poi, grazie ad un amplificatore cefalodirezionale, riesce ad inviarle ad una antenna parapolpica collegata a un video. Fin dalle prime trasmissioni è stata enorme la sorpresa degli studiosi quando sul video oltre a materializzare le immagini relative ai concetti che si volevano trasmettere si riusciva, in una sorta di transfert medianico, a rivedere situazioni ed eventi del passato in cui II trasmettitore era stato protagonista o testimone.

Potenziando l’occhiale e posizionando esattamente l’epoca che si vuole proiettare è possibile per tutti rivivere in video quanto hanno visto e vissuto nel passato”.

La strumento, che costituisce una novità mondiale importata anche in Europa, trova ii suo battesimo proprio in Italia grazie alla lungimiranza commerciale della Fisherman & C. di Pescate; per collaudare su larga scala le prestazioni fantascientifiche dello strumento e avere una base più ampia per la standardizzazione europea, I’importazione mette a disposizione gratuitamente I Pass-pes (percezione extra sensoriale passata) e I Futures-pes (percezione  extra sensoriale futura). A Monza, presso Ottica Riga Brandinali, il noto negozio posto in Via Manzoni 18 che celebra cosi in modo sontuoso i 74 anni di attività commerciale.

Tutti coloro che vorranno vedere come si era negli anni trascorsi e (per i soggetti particolarmente dotati) sapere cosa riserverà loro il futuro, possono telefonare per un appuntamento e presentarsi con un CD o DVD vergine.

Amos Delcinque

Il giorno dopo (2 aprile ndr) sveliamo il mistero: SI TRATTA DI UN PESCE D’APRILE!!! Lo scherzo è piaciuto molto ai lettori tanto da diventare un fenomeno virale sul noto social network Facebook.

«L’Ottica Riga, attività storica con i suoi 74 anni di vita, vuole  promuovere una nuova cultura nell’approccio all’utilizzo degli occhiali e degli ausili visivi in genere.  La filosofia che intendiamo portare avanti  è che l’ottica, gli ausili visivi, le correzioni, gli occhiali da vista e le lenti a contatto, debbono necessariamente essere trattati da personale competente e autorizzato con i dovuti titoli professionali di legge,  di conseguenza non è salutare autogestirsi  occhiali da vista e lenti a contatto di tipo usa e getta.
L’idea di far coincidere con la giornata del primo Aprile, l’inizio di una importante campagna di prevenzione della vista da noi promossa, nasce proprio come una provocazione affinché le persone non si possano attendere  ” l’impossibile ” dai prodotti già preconfezionati, come gli occhiali premontati e le lenti a contatto usa e getta, pensando di poterli utilizzare allo stesso modo di quelli costruiti con buona qualità e su misura . Per questi motivi  i nostri occhiali  ” fanno vedere nel futuro” perché da noi si realizzano occhiali e lenti a contatto su misura garantendo un futuro di benessere visivo e prevenendo i disturbi indotti  dal cattivo uso dei prodotti preconfezionati e autogestiti.  Professionalità, qualità e perché no? un po’ di sana ironia da noi non mancan mai» ha spiegato Domenico Riga.
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Commenti

  1. Gianni dice:

    Bel Pesce di Aprile….!!!!!!!!! Ahahahahha!!! Complimenti!!!

  2. Rodoldfo dice:

    Il futuro? Lo vedo già… è nerooooo!!!!

  3. VEDERE IL FUTURO??!!
    PERCHè NO.

Articoli più letti di oggi