22 Settembre 2021 Segnala una notizia
Bovisio: "pizzicato" ambulante abusivo. Merce in dono alla Caritas

Bovisio: “pizzicato” ambulante abusivo. Merce in dono alla Caritas

15 Aprile 2014

Diciotto cassette di fragole, 7 di arance, 12 di mandarini, 2 di zucchine, 4 di carciofi e 5 di pomodori: questo il ricco, ricchissimo, dono che la Caritas parrocchiale di Bovisio Masciago ha ricevuto oggi, 15 aprile. Un’opera di bene che porta la firma di un benefettarore? Non proprio: frutta e verdura sono stati sequestrati lunedì scorso ad un ambulante che operava  senza alcuna autorizzazione.

bovisio frutta e verdura sequestrata 1 jpg

La merce sequestrata

Protagonista della vicenda un 41enne, residente in provincia di Napoli, che a bordo del suo Apecar, sulla Nazionale dei Giovi, aveva allestito una vera e propria bancarella senza alcun permesso. Colto sul fatto dagli agenti della Polizia locale l’uomo è stato fermato ricevendo una sanzione da 3 mila euro e la confisca della merce in vendita.

Le cassette sono state consegnate ai volontari della Caritas parrocchiale affinché la utilizzino per sfamare le persone che si trovano in una situazione di disagio economico.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Tanto sta gente non paga niente… I soldi non li vedrete mai… Perlomeno la merce è andata a chi ne ha bisogno.

Articoli più letti di oggi