22 Settembre 2021 Segnala una notizia
A2M: Vero Volley Monza vola in finale, sabato sera gara 1 contro Cantù

A2M: Vero Volley Monza vola in finale, sabato sera gara 1 contro Cantù

28 Aprile 2014

Una gran partita di Vero Volley Monza consente alla compagine di Vacondio di agguantare in anticipo la finalissima dei play off della Unipol Sai di A2 maschile, e quest’anno saranno due lombarde a giocarsi la seconda promozione in A1 (dopo quella conquistata in regular season di Padova): sarà quindi Monza-Cantù, per una serie che si aprirà sabato 3 maggio alle 17:30 al PalaIper, in diretta su Rai Sport.

Questa sera si è vista in campo una bella Monza, precisa ed efficace nei fondamentali, tatticamente attenta e pronta ad adattarsi al gioco avversario. Ottimi ancora una volta i contributi dei laterali Botto e Bonetti, e di un Padura tornato a giocare ai suoi livelli; bene a muro, con molti palloni rigiocati dalla difesa,

Nessuna sorpresa negli starting seven delle due squadre: per Monza la diagonale Tiberti – Padura Diaz, Elia e Vigil Gonzalez, Botto e Bonetti, libero PIeri. Ortona scende in campo con Lanci e Cetrullo, Simoni e Sborgia, Bruno e Galliani, libero Zito

L’equilibrio viene rotto da due errori consecutivi di Cetrullo (3-5), Padura Diaz per il +3 (6-9) e avanti con Monza in vantaggio al time out tecnico (10-12). Sono ancora due errori ortonesi a dare il “la” all’allungo ospite (14-18, time out Lanci); Padura si carica sulle spalle la squadra e, con un turno in battuta micidiale, spegne ogni velleità avversaria (14-21). Vero Volley amministra fino al 18-25 finale.

Monza costruisce il suo vantaggio grazie al gioco dei suoi laterali, al time out tecnico la compagine ospite conduce sull’8-12; Cetrullo out e Lanci interrompe nuovamente il gioco (8-13). Il turno in battuta di Lanci riporta la parità in campo e concede a Ortona il vantaggio, Tiberti mura Cetrullo e agguanta il pareggio sul 18, doppio vantaggio Monza con l’errore in attacco di Cetrullo (20-22, time out Lanci), è ancora Padura a mettere a terra il 23mo punto murando Galliani, ma Ortona mai doma si riprende il pareggio. Un super Padura Diaz toglie le castagne dal fuoco: set point in attacco e ace di chiusura (23-25)

Ottimo avvio per Monza, che trova subito in Padura il suo uomo (ace 4-6). Botto gli fa eco, un paio di errori della Sieco e Vero Volley vola (5-9, time out Lanci); Ortona si rifà sotto (15-17, 16-18), ma Monza continua ad amministrare il suo vantaggio (17-21, time out Lanci), fino al 21-25 finale, messo a terra da un Padura Diaz che questa sera non si è proprio fatto pregare.

Il DS Claudio Bonati: “Abbiamo raggiunto un obiettivo storico per il Consorzio, oggi abbiamo fatto una partita quasi perfetta. Complimenti a Ortona, ma alla fine ci siamo meritati di andare a giocarci la finale. Incontriamo una squadra che sta giocando una grande pallavolo ed è molto carica, ma noi continuiamo a migliorare di partita in partita verso quello che è il nostro obiettivo”.

Ora la mente è già alla finalissima: si comincia sabato sera alle 17:30 al PalaIper, biglietti già prenotabili via mail a [email protected]. La partita contro Cantù sarà in diretta su Rai Sport 1.

Tabellino della partita:

SIECO SERVICE ORTONA: Bruno 4, Simoni 4, Cetrullo 10, Galliani 7, Sborgia 6, Lanci 2, Zito (L), Di Meo 1, Guidone 1, Gemmi; ne: Matricardi, Orsini, Pappadà (L2). All. Lanci N. e Flacco Monaco.

VERO VOLLEY MONZA: Elia 3, Padura Diaz 22, Bonetti 9, Vigil Gonzalez 2, Tiberti 3, Botto 13, Pieri (L), Preval, Cozzi 1, Krumins; ne: Puliti, Caci, Procopio (L2). All. Vacondio e Cattaneo.

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto di Luca Renoldi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi