Quantcast
A2F. Montichiari festeggia la A1; play off per Saugella Team Monza [Fotogallery] - MBNews
Sport

A2F. Montichiari festeggia la A1; play off per Saugella Team Monza [Fotogallery]

E dopo Padova in A2 maschile, tocca oggi a Montichiari festeggiare sul taraflex del PalaIper la promozione in A1. Play off al sicuro per Saugella Team Monza.

Saugella-Team-Monza-vs-Metalleghe-Montichiari1-Copertina

E dopo Padova in A2 maschile, tocca oggi a Montichiari festeggiare sul taraflex del PalaIper la promozione in A1. Bastavano sue set alla squadra di Barbieri per raggiungere il traguardo con una settimana di anticipo (ed evitare di rendere decisivo lo scontro diretto di domenica prossima contro San Casciano), e l’impresa viene portata a termine.

Un terzo set comprensibilmente rilassato permette a Monza di sciogliere definitivamente la tensione dell’inizio, e le ultime due frazioni regalano scorci di ottima pallavolo al numeroso pubblico presente. Per la Saugella è una nuova iniezione di fiducia: l’ulteriore prova che, da San Casciano, la squadra ha riacquistato le proprie certezze ed è pronta ad affrontare la nuova sfida rappresentata dai play off, ora matematicamente certi.

Starting seven delle ultime uscite per Mazzola: Balboni in diagonale con Garavaglia, Bruno e Facchinetti al centro, le bande Viganò e Bonetti e il libero Bisconti. Barbieri risponde con Dalia in cabina di regia con Gravesteijn opposto, le centrali Lulama e Alberti, Saccomani e Guatelli schiacciatrici di posto quattro, Portalupi libero.

Saugella-Team-Monza1-vs-Metalleghe-Montichiari12Partenza bruciante di Montichiari, ben decisa a chiudere il campionato sul taraflex di Monza e di non rendere decisivo lo scontro diretto di domenica prossima contro San Casciano (1-6, time out Mazzola). Recupero monzese grazie al muro, che ferma per ben tre volte l’attacco bresciano (8-11), ma la corsa della capolista continua, complice qualche errore gratuito di Monza, che costringe Mazzola ad interrompere nuovamente il gioco (9-16). Montichiari amministra fino al 13-25 finale.

Saugella più concreta nel secondo parziale: l’inizio della seconda frazione è punto a punto, con Monza che conduce il gioco fino al time out tecnico (12-11). Bonetti per il +2 (16-14), time out per Barbieri sul 18-15. Montichiari recupera di prepotenza (19-18), e questa volta è Mazzola che preferisce interrompere il gioco, ma la Metalleghe continua la sua corsa verso la A1, aiutata dal buon turno ini battuta di Lulama (19-20, nuovo time out Mazzola). Avanti punto a punto, ma nel finale Montichiari mette in campo maggiore lucidità e conquista la promozione in A1 ai vantaggi (25-27).

Nel terzo set girandola di cambi per Montichiari, che appare appagata dal traguardo appena ottenuto; nessun problema per la Saugella a controllare il parziale (12-5, 20-14, 25-16).

Torna in campo nel quarto parziale per la Sanitars il sestetto titolare; l’avvio del quarto parziale è un avvincente punto a punto. Saugella a +2 con l’attacco out di Guatelli e avanti di misura al time out tecnico (12-11); dentro Zanotto su Guatelli e Rebora su Alberti. Allungo monzese nella parte centrale del parziale (18-15) e nuovo break con Balboni dai nove metri (un ace per lei, 22-16). Veemente reazione di Montichiari, che si rifà sotto con Zanotto (23-22), dentro Aricò per Garavaglia. Montichiari impatta sul 23 con un muro di Viganò, time out Mazzola; Viganò e un attacco out di Zanotto chiudono il set e permettono alla Saugella di portare a casa un punto prezioso in chiave play off (25-23).

Riprende il testa a testa, Monza agguanta il campo di campo con minimo scarto (8-7); alungo delle biancoblù con Bonetti dai nove metri (11-8), ma Montichiari ricuce con Guatelli e due muri consecutivi (11-11, time out Mazzola). Ace di Facchinetti per il 13-11, nuovo time out per Barbieri, nuova parità sul 14 con l’errore di Bruno in fast e nuova interruzione per la panchina brianzola. Avanti ai vantaggi, con Monza che riesce a chiudere grazie a un attacco di Facchinetti e a un errore di Guatelli (19-17).

Il commento di coach Enrico Mazzola: «Sono due ottimi punti, anche se c’è il rammarico di un inizio troppo nervoso che non ci ha permesso di fare meglio; Montichiari nel quarto e nel quinto non ci ha regalato niente, abbiamo giocato fino in fondo per portare a casa un risultato che ci dà sempre più motivazione. Tutta la squadra ha giocato su buoni livelli, credo che ormai si possa dire che la crisi che sembrava infinita è ormai superata».

Capitan Natalia Viganò: «Sono molto contenta perchè abbiamo portato a casa due punti fondamentali per avere la matematica certezza dei play off, complimenti a Montichiari per aver vinto il campionato. Ora dobbiamo fare punti domenica prossima per il quarto posto e giocarci al massimo i play off: la squadra deve crederci. Da San Casciano abbiamo lavorato a testa bassa in palestra e cambiato atteggiamento, abbiamo dimostrato carattere e siamo uscite dal momento di difficoltà, portando a casa risultati importanti: questo dimostra quello che siamo».

Tabellino della gara:
SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 10, Viganò 23, Garavaglia 12, Balboni 2, Saveriano, Bonetti 21, Facchinetti 12, Nomikou, Aricò 2, Bisconti (L). Non entrate Rinaldi, Garbet, Pastrenge. All. Mazzola e Keller.
METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI: Guatelli 10, Rebora 3, Dalia 2, Zanotto 6, Musti De Gennaro 15, Portalupi (L), Alberti 16, Saccomani 14, Gravesteijn 13, Zampedri, Milani. All. Barbieri.

Fonte e foto Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto di Luca Colnago

commenta