01 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Muggiò, si masturba in vetrina davanti alle bambine, arrestato

Muggiò, si masturba in vetrina davanti alle bambine, arrestato

12 Marzo 2014

Attendeva il passaggio di ragazzine e poi si metteva in vetrina, nel suo negozio ormai chiuso a Muggió, e si masturbava. Colto in flagranza di reato, un 71enne di Nova Milanese è finito in manette per atti di libidine oscena in luogo pubblico.

Decine di segnalazioni da parte di genitori allarmati, hanno indirizzato i carabinieri di Desio alla segheria che da tempo era chiusa, ma che il proprietario usava come vera e propria vetrina per le sue “esibizioni”. L’uomo, che non ha precedenti penali, aspettava che le ragazzine residenti nei palazzi vicino al suo negozio uscissero, per poi mettere in atto lo spettacolo.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Commenti

  1. gianluigi enea spilimbergo dice:

    La notizia è involontariamente deliziosa: si masturbava in una segheria…

    • ziocane dice:

      ahahahahahhahahahah

      • geppetto!!!immaginatevi i figli e i nipoti di questo arzillo 70 enne…mah!!

    • Mi chiedo se gli spiritosoni avrebbero fatto le stesse battute, se la cosa fosse stata fatta davanti alle loro figlie…

      • cara Luisa, se fosse stata fatta davanti a mia figlia, tranquilla che non chiamavo la polizia..lo aspettavo fuori dal negozio col bastone in mano.è successa una cosa simile qualche anno fa al parco di monza, uno che faceva lo scemo con la mia ragazza..sfortunatamente per lui non si è accorto che io ero a 30 metri , due bei sonori calci in culo con la rincorsa ed è scappato a gambe levate..

        • Mi riferivo, chiaramente, alle battutacce degli spiritosi che non perdono occasione per banalizzare i problemi e divertirsi con allusioni da scuola media.

          • sacerdote simmoniaco dice:

            che palle voi donne non si può mai fare una battuta a sfondo sessuale e fate subito le santarelline. poi magari vi fate scopare in un parcheggio da un grezzo solo perchè ha l’lalfa romeo di seconda mano.

        • sacerdote simmoniaco dice:

          per curiosità cosa faceva il coglione?

  2. dubbioso dice:

    ma da quando in qua una segheria ha delle vetrine?!?

  3. Giovanni Bianchi dice:

    Dite al Sig. Andreani (il razzistone) che costui era italiano, non romeno o marocchino, cosi capisce la differenza 😀

    • Massimo Lucchetti dice:

      il signor andreani è un coglione

    • cristina dice:

      bisogna pubblicare NOME E COGNOME DI QUESTO SCHIFOSO .se no inutile dare la notizia tanto per darla…comunque con una ricerca su google. il nome si trova…

  4. Darkkest dice:

    Buahuahuhahuah le seghe in segheria ah ah ah! Ma va dai è uno scherzo ah ah ah!!!

  5. Non è uno scherzo ,il suddetto schifoso ha la segheria nella via dove abito io e finalmente lo hanno ingabbiato.

  6. Non saprei dire se la cosa fa più schifo o pena. Tra l’altro, ai “suoi tempi”, le ragazzine si sarebbero scandalizzate, oggi come oggi, smaliziate come sono, se tutto va bene si mettono a ridere, o lo ricoprono di insulti … (comunque il fatto che la cosa avvenisse in … segheria … mi ha fatto troppo ridere. doppiamente penoso… )

Articoli più letti di oggi