Quantcast
Monza, al via "Talentingioco". Studenti alle prese con il proprio talento - MBNews

Monza, al via “Talentingioco”. Studenti alle prese con il proprio talento

L'appuntamento è per sabato 8 marzo. Dopo Milano e Roma "Talentingioco" approda a Monza, al Collegio Bianconi dove gli studenti saranno alle prese con la biologia, il giornalismo e la matematica per scoprire il loro talento.

talentingioco-2-mb

L’appuntamento è per sabato 8 marzo. Dopo Milano e Roma, “Talentingioco” approda al Collegio Bianconi di Monza. 

L’evento é organizzato dall’ Aistap (Associazione Italiana per lo Sviluppo del Talento e della Plusdotazione), in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Statistica.

Talentingioco è un format “alternativo”, che coniuga il sapere con la scoperta e la diversità che va valorizzata e massimizzata. L’intento è quello di dare opportunità formative al più alto numero possibile di studenti, nel rispetto delle inclinazioni e degli interessi di ognuno, utilizzando un modello d’insegnamento basato sulla cooperazione tra gli studenti stessi ma anche tra gli studenti ed il docente. Il compito è quello di offrire le giuste occasioni ai giovani, desiderosi di mettersi in gioco e provare strade nuove.

talentingioco-mb

Modulo giornalistico

I ragazzi affronteranno temi e argomenti in modo diverso da quello a cui sono abituati e avranno l’occasione di confrontarsi per far emergere, scoprire e consolidare nuove idee e passioni. Tre le alternative offerte agli alunni: divertirsi con i Lego Dna, insieme a Claudio Pioli, primo ricercatore presso l’ENEA, che guiderà gli studenti alla scoperta della biologia molecolare utilizzando i mattoncini della Lego. Potranno decidere di “viaggiare” insieme a Donatella Lauria tra le parole e i pensieri per scoprire il mondo del giornalismo, oppure giocare con i numeri e gli enigmi matematici insieme al campione internazionale di giochi matematici Giorgio Dendi.

Il presidente dell’ Aistap Anna Maria Roncoroni porge i suoi sentiti ringraziamenti alla scuola. «Ringrazio di cuore il Collegio Bianconi per la disponibilità ed in particolare la madre superiora suor Marilena Abondio ed il coordinatore della scuola secondaria di 1° e 2° grado dott. Riboldi. Un ringraziamento speciale alla dott.ssa Scirea, coordinatrice della scuola primaria e dell’infanzia per lo splendido lavoro fatto per la riuscita della manifestazione».

Il preside della scuola si ritiene molto soddisfatto di questa iniziativa: «Sono contento che i ragazzi si confrontino con personalità così elevate e possano arricchire il loro patrimonio di sapere. Piena soddisfazione per la collaborazione con l’Aistap che ringrazio per l’opportunità offerta ai nostri studenti di sperimentare modalità innovative di apprendimento e in modo particolare».

Foto: www.talentingioco.it

 

E.S.

 

Più informazioni
commenta