29 Novembre 2020 Segnala una notizia
MM1 Monza-Bettola: la conclusione dei lavori potrebbe slittare ancora

MM1 Monza-Bettola: la conclusione dei lavori potrebbe slittare ancora

4 Marzo 2014

Futuro incerto per i lavori della MM1 Monza-Bettola. A portare alla luce questa ipotesi è il consigliere del Movimento 5 Stelle, Nicola Fuggetta: «Dalle dichiarazioni recenti dell’assessore ai trasporti di Milano, Maran, è emerso come il prolungamento della linea metropolitana M1 non sarà completato in tempo utile per Expo». Una possibilità, questa, che se dovesse essere confermata aumenterebbe l’attesa su di un progetto che la città auspica da oltre 30 anni.

Nicola Fuggetta

Nicola Fuggetta

«Maran ha indicato nell’anno 2016 la data per la conclusione dei lavori del prolungamento della MM1 – spiega il consigliere pentastellato – Ma allora quando termineranno i lavori di prolungamento della MM1 da Sesto San Giovanni a Monza Bettola?». 

Alle domanda posta in aula consiliare ha risposto il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti. «Nel corso dell’ultimo sottotavolo regionale, a cui ho preso parte come Anci, è stato stilato un elenco delle opere che non vedranno  il loro compimento entro Expo – ha commentato Scanagatti – Probabilmente il tratto della M1 monzese slitterà perchè una delle imprese esecutrici ha avuto grossi problemi economici».

Condizionale quanto mai d’obbligo, dunque, anche a detta dell’assessore all’Urbanistica Paolo Confalonieri, che sulla questione si era espresso nel luglio scorso sottolineando come il tratto di metropolitana non fosse strettamente strategico per Expo: «Monza- Bettola non è strategica per Expo bensì per la città indipendentemente dalla manifestazione fieristica. È nostro interesse dunque che i lavori procedano senza intoppi e che le tempistiche vengano rispettate. – aveva dichiarato Confalonieri – Per quanto riguarda Expo è fondamentale garantire i collegamenti e questo non sarà un problema dato il piano di trasporti ferroviario già messo in atto».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. marcoL dice:

    Se slitta meglio, così si ha tempo per approntare dei parcheggi visto che in zona non ce ne sono. Forza dunque, evitiamo l’errore fatto in comasina dove han fatto i parcheggi due anni dopo l’apertura della metro..

    • Vasily dice:

      ma in teoria monza bettola non è sotterranea e sopra tutto un enorme parcheggio?

      • marcoL dice:

        no, nel progetto non ci sono parcheggi.Poi non so se nel prato di fianco lo faranno ma pare che vogliano fare un altro centro commerciale tra le due strade( non so come si chiamano)

  2. soviet dice:

    Io non capisco l’utilità di valorizzare aree che fanno rabbrividire anche un povero…..

  3. Che slitti pure, tanto è un’opera perfettamente inutile: Chi deve andare da Monza a Milano va in treno a Sesto e poi prende la metrò 1

  4. Guido Matucci dice:

    Tutti noi cittadini di Monza siamo stati vittime prima delle paure dei commercianti di non riuscire più a strozzarci coi prezzi di Monza, notoriamente superiori a quelli di Milano e della paura dei partiti (destra o sinistra poco importa) di perdere consenso tra i commercianti. A nessuno frega nulla dei cittadini che devono per forza cambiare mezzo o a Sesto o a Garibaldi, e soprattutto di coloro che si devono recare a Milano (o rientrare da) nelle ore non coperte bene dal trasporto ferroviario. Ovviamente non frega nulla dell’opera a coloro che non vanno a Milano per lavoro o studio. Povera Monza: dove siamo finiti!!!

    • MassimoC dice:

      E basta con ‘ste fregnacce dei commercianti. Tieni conto che anche Bergamo è rimasta a bocca asciutta, quando hanno soppresso il tram per Vaprio il progetto della MM2 era per portare la linea fino a Bergamo. Poi, tangente di qua, tangente di là, i soldi hanno cominciato a sparire: prima Bergamo, poi nemmeno più la stessa Vaprio, e hanno troncato la linea a Gessate, da cui dubito che riusciranno più a muoversi.
      Come ho già detto in altri topic, quest’opera è del tutto inutile, un doppione della linea ferroviaria che peraltro finisce in mezzo al nulla. Se proprio dovevano prolungarla, tanto valeva portarla al Vulcano o all’Auchan di Cinisello, così almeno serviva all’utenza dei centri commerciali.
      Se la logica è quella di evitare la “fatica” di cambiare mezzo, allora dovrebbero fare una metropolitana per ogni via di ogni città e, perchè no, con fermata davanti ad ogni numero civico. E magari stipendiare uno stewart dell’ATM che venga ad aprirti la porta dell’ascensore condominiale e ti stenda il tappeto rosso quando passi, così eviti la fatica e di sporcare il pavimento. Su dai…..

  5. povera itaglia dice:

    speriamo non arrivi mai.
    perchè questa fermata serve solo a levare traffico a sesto per portarlo a monza.
    di quali commercianti si parla poi? auchan, esselunga, carrefour, iper ecc. .. ormai sono gli stessi ovunque, quindi che si vada in un posto o nell’altro cambia poco.

Articoli più letti di oggi