Sport

Lo sport? È solo a Monza. Tutto il resto è noia…

È sbocciata la primavera per lo sport monzese. In quasi tutte le discipline di squadra i colori della città brillano ai piani alti delle rispettive classifiche. E i tifosi e gli appassionati di calcio, pallavolo, pallanuoto, rugby, pallacanestro e hockey su pista tornano a sognare.

Vero-Volley-generica-copertina

È sbocciata la primavera per lo sport monzese. In quasi tutte le discipline di squadra i colori della città brillano ai piani alti delle rispettive classifiche. E i tifosi e gli appassionati di calcio, pallavolo, pallanuoto, rugby, pallacanestro e hockey su pista tornano a sognare.

Non si può ancora confrontare la situazione attuale con quella degli anni d’oro della Monza sportiva per via del livello dei campionati, una volta più di prestigio, però non è sbagliato definire il momento attuale come il Risorgimento dello sport cittadino.

calcio-Monza-pubblico-mbAvete dei dubbi? Leggete un po’ questa analisi, che non vuole essere esaustiva perché nel capoluogo della Brianza la ricchezza di società e discipline, molte praticate a livello individuale, è tale da essere portata ogni tanto da esempio da importanti esponenti del Coni. Dal punto di vista della varietà, insomma, Monza non ha nulla da invidiare alla vicina e luccicante Milano. Per i risultati è evidente che si soffre la grandezza della metropoli, che peraltro porta via molto pubblico e tanti sponsor.

partita-monza-calcio-cuneo-2014 (2)Da cosa cominciamo? Beh, dal re degli sport: il calcio maschile. Il Monza Brianza 1912 è attualmente al terzo posto ex aequo nel suo girone di Seconda Divisione (quarta serie), categoria che a fine stagione scomparirà. Le prospettive di un’ammissione alla Prima Divisione, in pratica la Serie C unica, sono dunque rosee. Inoltre la squadra biancorossa si è qualificata per la doppia finale di Coppa Italia Lega Pro: mercoledì prossimo allo stadio Brianteo si accenderanno le luci per la gara di andata contro la Salernitana, compagine di categoria superiore. L’evento è annunciato in città da una decina di striscioni appesi dagli ultras e da centinaia di volantini distribuiti nei locali pubblici dalla società. Che ha da un anno una nuova proprietà che accende speranze almeno di un ritorno in Serie B: il presidente inglese Anthony Armstrong-Emery pare abbia già investito quattro milioni di euro per gettare le basi per un grande rilancio. Tra i progetti del costruttore britannico c’è addirittura il rifacimento quasi totale del Brianteo per trasformarlo in un impianto polivalente, da chiudere all’occorrenza. Lo stadio è comunale, ma se lui e altri soci fanno vedere i 30 milioni di euro che servono, il club pallonaro ultracentenario potrebbe ottenere dall’Amministrazione municipale una concessione d’uso pluridecennale.

Vero-Volley-Monza-vs-Tonazzo-Padova16Passiamo alla pallavolo, sport regina per via dell’altissimo numero di praticanti non solo tra i maschi, ma anche tra le femmine. Il Vero Volley Monza, tra gli uomini, e il Saugella Team Monza, tra le donne, facenti parte dello stesso consorzio, stanno disputando due ottimi tornei di Serie A2. La squadra maschile è seconda e domenica prossima al Pala Iper, se dovesse battere la capolista per 3-0 o per 3-1, sarebbe già promossa nella massima serie, altrimenti disputerà i play-off promozione. Per spingere i monzesi ad andare a sostenere i ragazzi biancorossoblù si è mosso persino il Comune, che ha inviato un messaggio a tutti gli iscritti al servizio MonzaSMS. Da parte sua il Consorzio Vero Volley si è mobilitato come non mai, realizzando pure un bel video promozionale. Si prevedono 3-4mila spettatori, come capitato qualche anno fa per le partite di play-off scudetto della scomparsa Acqua Paradiso Monza Brianza: non c’è male… Le biancoblù della squadra femminile, anch’esse di casa al Pala Iper, sono invece quarte ex aequo in graduatoria e dovrebbero giocarsi la promozione nella massima serie nei play-off.

pallanuoto-monzaUn’altra compagine che punta decisamente alla massima serie è la BPM Sport Management di pallanuoto maschile, prima (e imbattuta) nel suo girone di Serie A2. Al BPM Palace i dirigenti gialloblù guardano già ai play-off promozione con malcelato ottimismo. Da sottolineare anche l’apprezzabile iniziativa di voler stringere amicizie con le società cittadine dei cosiddetti sport minori. Il primo gemellaggio a essere suggellato ha interessato il Monza di hockey su pista.

rugby-monza-2014Il livello è più basso, ma i risultati sono positivi pure nel rugby. Il Grande Brianza, tra gli uomini, e il Monza 1949, tra le donne, anch’essi club “collegati”, si apprestano a un finale di stagione da vivere intensamente al centro sportivo Pioltelli. I biancoverdi sono secondi nel loro girone di Serie C (quarta e ultima serie), categoria che a fine stagione si scinderà in Serie C1 e Serie C2: se dovesse sfumare la promozione in Serie B si punterà almeno all’ammissione al penultimo livello. Le biancorosse, invece, sono quarte nel loro girone di Serie A (categoria unica), ma avendo due partite da recuperare hanno ancora la possibilità di acciuffare i play-off scudetto. Per il rugby potrebbe valere il discorso del calcio riguardo a un ritorno ai fasti di un tempo (il Monza 1949 è stato nella massima serie dal 1956 al 1960): Armstrong-Emery, cioè il proprietario del sodalizio della palla rotonda, da ex giocatore della disciplina della palla ovale desidera infatti fortemente mettere sotto la propria ala tutto quanto ruota attorno al campo Chiolo. Se son rose (quella rossa dei Lancaster è il simbolo della Nazionale di rugby inglese) fioriranno…

Basket RenoldiAnche nella pallacanestro maschile è cominciata la risalita: Forti e Liberi Monza 1878 e Gerardiana Monza sono rispettivamente seconda e terza ex aequo nel campionato di Promozione (settima serie). L’obiettivo di entrambe è qualificarsi per i play-off promozione. Rispetto ai biancorossi del quartiere San Gerardo, però, i bianconeri ambiscono a tornare un giorno in terza serie, categoria che li ha visti protagonisti per diversi anni. Il derby di andata al NEI se lo sono aggiudicato loro: domenica 27 aprile è in programma quello di ritorno al Pala Forti e Liberi.

palazzetto-biassono-hockey-monza-perego-tifosi-mbLo sport che ha regalato più scudetti alla città è l’hockey su pista: Monza (siglato HC) e Roller Monza ne hanno messi in bacheca complessivamente undici. Ora in attività è rimasto il Monza (quello siglato HRC), che è terzo nel suo girone di Serie B (terza e ultima serie). Al di là della forte volontà di raggiungere la final eight promozione, c’è da plaudire dirigenti, tecnici e giocatori per l’entusiasmo che hanno saputo riportare (purtroppo al Pala Rovagnati di Biassono a causa della cronica mancanza di spazi per il rotellismo nel capoluogo provinciale) in una piazza che ha amato e non potrà mai smettere di amare quello che non solo è uno sport, ma un patrimonio culturale del nostro territorio. Non a caso il club biancorossoazzurro ha organizzato una mostra molto apprezzata dagli appassionati in occasione dell’ultima partita di campionato, che ha visto la partecipazione di un numeroso e caloroso pubblico.

sharks-monza-onlusA proposito di ruote e bastoni, e di scudetti, non si può non parlare degli Sharks Monza, squadra di hockey in carrozzina campione d’Italia nel 2000. Attualmente la compagine biancorossa è prima ex aequo (ma con una partita in più) nel suo girone di Serie A1. Alla palestra Bellani si sogna anche quest’anno il tricolore.

Da una Onlus all’altra, Monza può vantare anche una società come la Brianza Silvia Tremolada, fiore all’occhiello dello sport non solo cittadino. La polisportiva per diversamente abili ha recentemente partecipato ai campionati assoluti invernali di nuoto paralimpico. Su 47 club partecipanti si è classificata nel medagliere open al quinto posto ex aequo.

Monza Montevecchia 2013 - Il gruppo Monza Marathon TeamChe lo sport sia un pilastro della crescita civile e sociale della città non saremo noi a ribadirlo con le solite argomentazioni. Vogliamo solo evidenziare una cosa, che parla da sola. Sul sito internet della società podistica Monza Marathon Team, oltre alle solite sezioni (Info, News, Gare, Foto, Video, ecc.) ce n’è una di importanza uguale alle altre: si chiama Charity. Dentro si trova l’elenco delle numerose iniziative benefiche e di raccolta fondi organizzate dal sodalizio. L’ultima? Tremila euro donati al Comitato Maria Letizia Verga.

commenta