05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Finalmente liberi. Tre cani a Seregno vivevano in 5 metri quadrati

Finalmente liberi. Tre cani a Seregno vivevano in 5 metri quadrati

10 Marzo 2014

Erano rinchiusi in 5 metri quadrati e vivevano in pessime condizioni igienico sanitarie. Tre cani a Seregno sono stati liberati grazie all’intervento congiunto dell’Enpa Monza Brianza, Asl, Polizia Provinciale e Polizia Locale.

enpa-cani-rinchiusi-seregnoSono state diverse segnalazioni fatte all’Enpa che hanno fatto scattare i controlli, i volontari hanno monitorato la situazione recandosi in giorni e orari sempre diversi presso l’abitazione dell’uomo proprietario degli animali. I volontari hanno effettivamente riscontrato che gli animali vivevano perennemente chiusi nel recinto e da qui la decisone di intervenire.

Lunedì 3 marzo è scatta l’intervento congiunto, il proprietario è stato sanzionato per mancanza di iscrizione all’anagrafe canina degli animali, che non presentavano microchip, e per la violazione di detenzione di animali in condizioni igieniche non adeguate e luogo non idoneo.

Resosi conto di non poter migliorare la detenzione degli animali, il proprietario li ha ceduti  spontaneamente. Gli animali sono tutti spaventati e  non abituati a una corretta interazione uomo-cane. Uno dei tre cani, un border collie femmina di circa 2 anni, è stata adottato da un componente della Polizia Provinciale. Cercano casa presso il canile di Lissone Fusi, invece, un incrocio australian di un anno e mezzo molto spaventato e un incrocio spinone di dieci anni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi