05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Desio, in manette mandanti ed esecutori materiali dell'omicidio Vivacqua

Desio, in manette mandanti ed esecutori materiali dell’omicidio Vivacqua

28 Marzo 2014

Un vero e proprio noir all’ombra delle fabbrichette brianzole. Un giallo al quale dopo oltre due anni i carabinieri della Compagnia di Desio, coordinati dalla procura di Monza, hanno trovato la soluzione. Questa mattina all’alba sono state infatti eseguite le cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere per omicidio in concorso ai mandanti e agli esecutori materiali del delitto di Paolo Vivacqua, il cosiddetto Berlusconi di Ravanusa, freddato nel suo ufficio di Desio il 14 novembre 2011. I particolari dell’inchiesta lunga ed articolata saranno resi noti in una conferenza stampa al comando provinciale dei carabinieri, tuttavia possiamo anticipare che tra i mandanti ci sarebbe la moglie di Vivacqua insieme all’amante e ad un intermediario, un personaggio noto in Brianza per essere legato alla mafia siciliana. Gli esecutori materiali dell’omicidio sarebbero già in carcere per il delitto della suocera di uno dei figli dello stesso Vivacqua. Gelosia prima di tutto e poi sete di denaro i moventi del delitto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi