29 Novembre 2020 Segnala una notizia
Delitto bambini di Giussano, oggi Paina ricorda il compleanno del piccolo Thomas

Delitto bambini di Giussano, oggi Paina ricorda il compleanno del piccolo Thomas

13 Marzo 2014

«Auguri piccolino mio.. questo compleanno era speciale.. finalmente eravamo io e te nella casa nuova.. una nuova vita insieme invece oggi mi ritrovo da sola…mi manki ogni giorno di più.. buon compleanno amore mio..». Oggi 13 marzo, il piccolo Thomas Graziano avrebbe compiuto 2 anni. E proprio oggi, grazie all’impegno dello zio Salvatore Neri, fratello della mamma Valentina che nella sua bacheca di facebook oggi ha fatto quell’augurio al suo amore, la comunità di Paina di Giussano si stringerà insieme a loro nell’abbraccio della preghiera e del ricordo.

Alle 18, infatti, nell’asilo comunale, è stata organizzata una Santa Messa in memoria del compleanno di Thomas e in ricordo della sua sorellina Elena di nove anni, trucidata insieme a lui, lo scorso 11 febbraio dal padre Michele Graziano.

Sin dal primo momento dopo la tragedia immane che ha colpito la famiglia di Salvatore e quella di Valeriana Confalonieri, la mamma di Elena, il giovane zio si è impegnato nel fare in modo che Thomas fosse ricordato da tutti come un bambino splendido, colpito da una mano crudele senza una ragione, e che chiunque amasse la sua famiglia, potesse aiutarla.

L’Associazione, che a dire il vero è in attesa di sbloccare alcune questioni burocratiche ma che già raccoglie molte persone, nasce infatti da ricordi e da pensieri profondi, da un video speciale dedicato alla breve vita di Thomas, che Salvatore ha sentito il bisogno di condividere con gli amici durante la veglia privata organizzata due giorni prima del funerale nella chiesa di Paina, e soprattutto su Facebook.

E nasce anche da un bisogno: «Il processo all’Assassino di Thomas e Elena, che ci vedrà coinvolti come parte civile, costerà molto – ha scritto – quindi con questa associazione speriamo di riuscire a raccogliere fondi per aiutarci ad avere giustizia». Per ora Salvatore ha aperto una pagina facebook dedicata all’associazione ed è in attesa di poter comunicare, in un evento pubblico, il sito dedicato.

«La morte trasforma ogni istante in un elemento di vuoto, assenza di qualcosa che riempiva i tuoi pensieri, ed ora non c’è più – scriveva Salvatore qualche giorno fa – C’è una ragione per ogni cosa. Anche alla morte c’è una ragione. E anche all’amore perduto. Se la Morte ce lo porta via, rimane sempre un Amore. Assume una forma diversa, nient’altro. Non puoi vedere la persona sorridere, non le porti da mangiare, non le arruffi i capelli… Ma quando questi sensi si indeboliscono, un altro si rafforza. La memoria. Essa diviene tua compagna. Tu l’alimenti, Tu la Serbi, ci danzi assieme. La Vita deve avere un termine, L’amore no. Buona notte piccolo Thomas».

)

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Laura Marinaro
Giornalista dalla punta dei capelli a quella dei piedi. Nella vita di cronista e di comunicatore a 360 gradi ho fatto di tutto. Gli inizi a La Notte, ultimo quotidiano del pomeriggio, e poi i viaggi per il mondo. Il ritorno alla cronaca è stato a Monza dove attualmente faccio base ma per espandermi nel milanese e in Lombardia. Amo indagare soprattutto sui fenomeni di corruzione. Ho pubblicato due libri, uno sui papà separati e uno sulla Corruzione e ora sono impegnata nel sociale con CosaPubblica. Passioni? Oltre il lavoro la mia splendida Martina;)


Articoli più letti di oggi