04 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Corsi di arrampicata al NEI sospesi? No, si tratta di manutenzione

Corsi di arrampicata al NEI sospesi? No, si tratta di manutenzione

1 Marzo 2014

Nessuna sospensione, solo un normale intervento di manutenzione. Trovando il Nei chiuso, lunedì scorso, i piccoli appassionati di arrampicata che da novembre si recano nel centro sportivo di Monza per seguire il corso sportivo si erano allarmati. Tale il dispiacere per un’eventuale interruzione dei corsi che una mamma ha deciso di scrivere alla nostra redazione per cercare di capire cosa fosse accaduto.

«Questa settimana i corsi di arrampicata presso il centro comunale Nei sono stati sospesi – ha scritto Arianna – non essendo stati pagati gli emolumenti e non essendo state rinnovate le attrezzature e la messa in sicurezza per l’arrampicata, il corso è sospeso sino a data da definirsi. Intanto mia figlia, come molti altri, ne fanno le spese».

Tanta dunque la delusione dei piccoli climbers nel momento in cui gli è stata negata la loro solita serata di sport. Ora però una lieta sorpresa li attende: «Il corso di arrampicata non è stato sospeso – spiega l’Assessore allo Sport Silvano Appiani – La chiusura è avvenuta un solo giorno per poter svolgere opere di manutenzione. Le corde dovevano essere cambiate.  Ora le lezioni sono riprese regolarmente».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Commenti

  1. Cazzata, il fatto è che chi lavora presso la ASA climbing non viene pagato da MESI E MESI, vergognatevi a scrivere queste cose

Articoli più letti di oggi