03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Cavenago fermata banda di spacciatori, droga ai giovanissimi: la città è sotto shock!!!

Cavenago fermata banda di spacciatori, droga ai giovanissimi: la città è sotto shock!!!

31 Marzo 2014

Erano i re dello spaccio fra i giovanissimi a Cavenago Brianza. Palcoscenico di questo commercio illecito era la piazza del mercato a pochi metri dalla chiesa e dal municipio. In manette due giovani e un quarantenne pregiudicato, tutti residenti in città.

Il grande parcheggio alberato era diventato il loro luogo di lavoro e dalle molte segnalazioni arrivate alla Polizia Locale dai carabinieri-cavenago-spac2residenti, la banda sembrava ormai non avere più nessun timore: quando calava la notte iniziava lo smercio di hashish e marijuana. I principali clienti erano ragazzi dai 15 anni fino ad un massimo di 30. Una clientela giovane che riceveva la propria merce già pronta all’uso: le canne erano preparate il pomeriggio dai tre e vendute a 10 euro l’una. Nei week-end precedenti lo spaccio arrivava anche a rifornire dagli 80 ai 120 clienti.

Grazie alla fondamentale collaborazione della polizia locale e della videosorveglianza del comune, i carabinieri della stazione di Bellusco, sono riusciti a controllare i movimenti di M.M. classe 1996, studente all’Omnicomprensivo di Vimercate, R.R. classe 1992, nullafacente e pregiudicato e L.N. classe 1960, pluripregiudicato e molto probabilmente colui che coordinava lo spaccio.

Al momento del blitz, sabato sera intorno alle 21, una quindicina di uomini fra carabinieri e polizia locale hanno accerchiato i tre prendendoli dopo un tentativo di fuga. Nelle tasche avevano 20 dosi già pronte, 15 grammi di marijuana e 10 di hashish oltre a 220 euro in contanti.

carabinieri-cavenago-spac4Altra droga è stata trovata nei loro appartamenti di Cavenago: 183 grammi di marijuana divisa in due panetti, 149 grammi di hashish già suddivisa in 149 spinelli, una pianta di marijuana alta 50 cm e 57 semi di marijuana già piantati.

Inoltre in casa del più giovane i carabinieri hanno rinvenuto un piccolo essiccatoio artigianale per marijuana, ottenuto da una scatolone tagliato, che lo studente teneva nascosto nella propria cameretta, tutto questo allo scuro dei genitori. Fra gli “strumenti del lavoro” anche una parrucca fucsia utilizzata durante il periodo di carnevale per nascondere gli ovuli di droga.

Oltre ai tre arresti per spaccio, i carabinieri hanno denunciato a piede libero un minorenne che aiutava la banda, che non è stato però trovato in possesso di droga.

carabinieri-cavenago-spac5     carabinieri-cavenago-spacci

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Commenti

  1. Darkkest dice:

    LA CITTA’ E’ SOTTO SHOCK???????????????????????
    Ma che è, il tg di italia 1????

  2. caspita teen ager che fumano le canne! IN GALERA!!!!

Articoli più letti di oggi