03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Recupero Boschetti reali, il Comune ci prova col decreto "Destinazione Italia"

Recupero Boschetti reali, il Comune ci prova col decreto “Destinazione Italia”

28 Febbraio 2014

monza-giardinetti-reali-degrado-mb-(2)Il Comune di Monza si affida al Decreto “Destinazione Italia” per trovare i fondi necessari alla riqualificazione dei Boschetti reali. Così come Mbnews aveva documentato poche settimane, i Boschetti reali, area verde incastrata fra i centro storico e la Villa Reale, risentono di una manutenzione approsimativa e poco puntuale: panchine rotte se non addirittira sradicate dalla loro sede originaria, un choiosco preso d’assalto dai writers, vialetti fangosi quando piove e vialone centrale pieno di buche e asperità.

Per mettere un freno al degrado, l’amministrazione comunale ha deciso di candidarsi per il finanziamento nell’ambito degli interventi e delle inziative legate a Expo. Un progetto di recupero non è stato ancora redatto.

Tuttavia, la giunta avrà la possibilità di accedere a fondi che vanno da un minomo di 1 milione a un massimo di 5. Il segretario generale, Mario Spoto ha stilato il documento “Linee Guida per la riqualificazione dei boschetti reali e dei giardini reali di Monza in occasione dell’Expo 2015” contenente le nozioni basilari in riferimento all’area d’intervento, agli obiettivi e alle metodologie da utilizzare.

Il prossimo passo sarà di procedere all’approvazione del documento sopra citato e alla costituzione di un gruppo di lavoro per la stesura di un Master Plan recepente le indicazioni fornite.

monza-giardinetti-reali-sottopasso-mb

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. MassimoC dice:

    Il rimedio c’è già, e senza spendere una lira: prendere i teppistelli e far pagare loro gli atti di vandalismo. Sono sempre gli stessi, tutti i giorni a tutte le ore sempre lì a bighellonare, cosa ci vuole a beccarli?
    Che poi non è nè più nè meno di quanto dicevo nel topic riguardante il punt di ass (zona vecchio mercato).

    • Sono d’accordo, sono anch’io della stessa idea, per stroncare tutto questo non ci rimangono altro che le maniere forti. Per i Boschetti ma anche per tutto il resto della città. Il problema è che nelle forze dell’ordine mancano uomini e mezzi.

      • MassimoC dice:

        …. E voglia di lavorare. Tanto non possono essere licenziati.
        Dài, pane al pane….

  2. quando ero piccolo c’era il trenino..mi ricordo mi portavano i nonni…era bello, ben curato, si andava li ..adesso si ha paura a passarci. bisognerebbe illuminarlo e recintarlo..giusto per iniziare. poi concordo in toto con massimo..sulle forze dell’ordine non mi esprimo, oggi coda sul viale delle industrie causa asfaltatura di un tratto( alle 16.30 del venerdi, va beh) loro li a dirigere il traffico e tutti quelli che usavano la corsia d’emergenza per tagliare la coda non veninvano ne fermati ne ovviamente multati. allibito!

  3. mairizio erba dice:

    sei ancora qui

  4. Pierluigi Galimberti dice:

    Buongiorno, il gruppo di lavoro per l’elaborazione del master plan è già stato costituito con deliberazione di Giunta comunale n.39/2014 del 4 FEBBRAIO u.s. Si veda l’albo pretorio del Comune di Monza. E’ formato da:

    RUP Dott. Mario Spoto Segretario e Direttore Generale;
    Arch. Monica C. Tagliabue responsabile Servizio Programmazione
    Negoziata – Direzione Generale;
    Arch. Carlo Maria Nizzola Dirigente Settore Ambiente, Mobilità e
    Territorio;
    Geom. Luciano Lanzani responsabile Ufficio Progettazione Strade e
    Infrastrutture;
    Dott. Agronomo Gabriele Cristini responsabile Ufficio Verde e Giardini;
    Coordinamento Scientifico Arch. Marina Rosa del Centro Documentazione
    Residenze Reali Lombarde con sede in Villa Reale – Viale Brianza, 2 a
    Monza;
    Dott. Agronomo Giorgio Buizza;
    Dott. Lorenzo Lamperti Direttore Consorzio Villa Reale e Parco di Monza;

    Grazie. Saluti

Articoli più letti di oggi