27 Novembre 2020 Segnala una notizia
Abusi edilizi: 156 casi a Monza. Il comune interviene: database e ufficio ad hoc

Abusi edilizi: 156 casi a Monza. Il comune interviene: database e ufficio ad hoc

6 Febbraio 2014

Per contrastare l’abusivismo edilizio, la giunta comunale di Monza ha adottato delle iniziative per incrementare e rendere più efficaci, rapidi e puntuali i sistemi di controllo e prevenzione del fenomeno. Costituzione di un database delle irregolarità e un ufficio ad hoc: sono questi i provvedimenti messi in atto dal Comune illustrati dal sindaco Roberto Scanagatti e dall’assessore alle Politiche urbanistiche, Claudio Colombo.

Roberto Scanagatti, sindaco di Monza

Roberto Scanagatti, sindaco di Monza

«Le iniziative pensate dall’amministrazione rientrano nel regolamento anticorruzione sottoscritto – ha spiegato il primo cittadino monzese – oltre alla mappatura meticolosa di tutti gli abusi edilizi è prevista l’istituzione di un nucleo di verifica sul territorio di cui faranno parte, oltre alle Gev, degli specifici incaricati». Dati alla mano dal 2008 al 2013 la giunta guidata da Scanagatti ha “mappato” 156 casi di abuso: «Nel 70 % dei casi c’è stata una spontanea adesione alla demolizione degli abusi da parte dei soggetti interessati, circa 50 casi, poi, sono stati sanati e perciò resi regolari» ha commentato Colombo.

Assessore Claudio Colombo

Assessore Claudio Colombo

E se tra i “pizzicati” in 80 erano del tutto sprovvisti di permesso, ce ne sono altri 20 che, in possesso del nullaosta hanno poi compiuto interventi differenti da quelli dichiarati. Si tratta nella maggior parte dei casi di tettoie, sottotetti, chiusura di terrazzi. «Diversi i casi riguardanti gli abusi edilizi in aree agricole o aree verdi – ha aggiunto l’assessore – Recinzioni, pavimentazioni, depositi, caponnoni e persino casi di abitazioni improprie».  Nella black list monzese compaiono i quartieri Sant’Albino e San Fruttuoso, per quanto riguarda le attività produttive, San Donato, al confine con Brugherio, per le altre tipologie.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi