26 Novembre 2020 Segnala una notizia
Lezioni “Occhioallacqua”. Al via al progetto nelle scuole di Cesano

Lezioni “Occhioallacqua”. Al via al progetto nelle scuole di Cesano

4 Febbraio 2014

Sono partite ieri nelle scuole di Cesano le lezioni legate al corretto utilizzo dell’acqua. Due gli istituti comprensivi coinvolti nel progetto “Occhioallacqua”, presentato da Agenzia Innova21 in partenariato con il Comune sostenuto da Brianzacque, grazie ai fondi ottenuti con il bando 2013 per la valorizzazione dell’H2O.

Gli alunni di 28 classi (suddivise tra scuole primarie e scuole secondarie inferiori) dell’Istituto Comprensivo I e dell’Istituto Comprensivo II di Cesano Maderno, prenderanno parte a una lezione sulla provenienza dell’acqua, l’importanza del rispetto della risorsa, e le migliori pratiche per un suo corretto utilizzo. Inoltre gli studenti  delle scuole secondarie si sfideranno nel concorso “Occhioallacqua”. Per partecipare gli alunni con l’ausilio dei professori dovranno produrre un elaborato (scritto, fotografico, video, o altro) di classe utile a una  campagna di sensibilizzazione all’uso razionale dell’acqua. Il concorso stimolerà gli studenti a confrontarsi sul materiale raccolto e sui messaggi intrinseci attraverso modalità non convenzionali rispetto a quelle scolastiche.

Il materiale prodotto verrà presentato a conclusione del progetto, durante la “Giornata Mondiale dell’acqua”, il 22 marzo 2014.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi