04 Marzo 2021 Segnala una notizia
Fiaccolata Lega Nord, Romeo "Dobbiamo pensare prima alla nostra gente" [VIDEO]

Fiaccolata Lega Nord, Romeo “Dobbiamo pensare prima alla nostra gente” [VIDEO]

16 Febbraio 2014

Circa 200 gli uomini della Lega Nord che oggi, 15 febbraio, hanno preso parte alla fiaccolata per «difendere la sicurezza di tutti, per chiedere più lavoro e meno immigrazione».  Il corteo, con tanto di striscioni e cori, è partito da piazza Citterio alle ore 18. Il serpentone lumbard  ha percorso la centralissima via Carlo Alberto per poi terminare in piazza Arengario dove si sono tenuti gli interventi del presidente del gruppo regionale Lega Nord Massimiliano Romeo e dell’assessore provinciale allo Sport e Turismo Andrea Monti.

lega nord faccolata mb3«Siamo qua per protestare contro questa immmigrazione continua e costante, soprattutto irregolare, che sta arrivando nel nostro paese, non possiamo accogliere tutti – ha spiegato Massimiliano Romeo – Con 4 milioni di disoccupati non possiamo dare priorità a chi viene da altri paesi, prima dobbiamo aiutare la nostra gente. Gli immigrati vanno aiutati ma in casa loro».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. giovanna dice:

    va detto che questi leghisti sono veramente sexy, mica come quei quattro barboni dei centri sociali

  2. era ironica o cosa sciura?

  3. Sergio Andreani dice:

    Al comizio dei leghisti ho appreso che il Governo Letta ha inviato ai sindaci di numerosi comuni un ” invito ” a trovare degli stabili da adibire alla accoglienza dei ” richiedenti asilo ” per un massimo di 100 posti ciascuno.
    Il Governo garantirà una diaria di 36 Euro al giorno per ogni gradito ospite : fanno più di 1000 euro al mese.
    Nei 36 Euro al giorno è compresa una quota per le pulizie del Sito di accoglienza : dare una scopa in mano a questi signori è forse una richiesta eccessiva.
    Inoltre avranno diritto a soldi per sigarette e schede telefoniche.
    Se il Sindaco Scanagatti volesse attivarsi io consiglierei di ospitare una ottantina di questi sedicenti profughi nella Villa Reale appena resturata.
    Magari attrezzando una sala per il trattamento della scabbia in modo che non abbia a ripetersi lo “scandalo” accaduto a Lampedusa qualche mese fa.

Articoli più letti di oggi