30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Diavoli Rosa: trasferta con vittoria a Cantù

Diavoli Rosa: trasferta con vittoria a Cantù

17 Febbraio 2014

I Diavoli Rosa si aggiudicano con un deciso 0-3 il derby contro Cantù, assicurandosi altri tre punti, fondamentali per la scalata verso le zone nobili della classifica, quella zona playoff dalla quale Mandis e compagni sono in deficit di soli 5 punti rispetto ai 26 attualmente conquistati.

Una serata perfetta quella scritta da Mandis e compagni al PalaParini canturino dove tutto ha funzionato a dovere: motivazione, carica e concentrazione sono stati i giusti valori espressi in campo e che hanno tenuto in scacco gli avversari.

Padroni di un campo avversario ostile. Questi sono stati i ragazzi di coach Durand durante il derby valido per la seconda giornata di ritorno, artefici sia del bello che del cattivo tempo. Due sole le occasioni nell’arco dei tre set in cui i Diavoli hanno dovuto arginare l’avanzata dei bianco blu di coach Bernasconi: nel primo set quando, consci di un vantaggio rassicurante, concediamo a Cantù di avventarsi dall’8-16 al 12-16 fino a doverci poi pentire di questo slancio di ingenuità quando si spingono sotto di una sola lunghezza sul 18-19, e nel terzo e più tirato set, che si apre col l’ace di Molteni, quando sul 19-18, 20-19 Cantù è già pronta a dilatare la durata del match.

La storia scritta nella 15^ di campionato è un’altra e vede i Diavoli vincenti su Cantù, per la seconda volta dopo il 3-1 dell’andata al PalaKennedy.

Line-up di partenza per i Diavoli: Moro al palleggio con Sala opposto, Pischiutta e Mandis centrali, schiacciatori Brovelli e Morato, Libero Levati.

Si precisano subito i ruoli e si determinano presto le distanze in avvio di serata coi Diavoli che partono offensivi in attacco (2-8) tanto che, dopo i punti in sequenza di Sala, Pischiutta e Moro, coach Bernasconi si vede costretto a fermare il gioco sull’impegnativo 3-12. Sull’8-16 continua a far bene il reparto offensivo dei Diavoli Rosa anche se al rientro in campo Cantù recupera quattro dei sei punti di svantaggio (12-16). Doppio cambio tra le fila dei rosanero; dentro Gualtieri e Priore su Moro e Sala, ma i Diavoli confermano il momento di difficoltà e Cantù può affidarsi a quell’unico punto che divide le due squadre: 18-19.

Accompagnata fischiata a Cantù e il super Muro del Capitano portano i Diavoli sul 20-23 e poi lisci a chiudere 22-25. Diversi gli errori commessi da Cantù in attacco, convincenti invece quelli di Sala e Brovelli. Così i Diavoli partono a razzo anche nel secondo set (3-8). Il reparto offensivo rosanero è ben rodato e non fatica a mantenere le debite distanze da un Cantù affievolito, soprattutto nelle fasi terminali del parziale. Muro punto e mina esplosiva di Sala (14-18), primo tempo e muro di Pischiutta (15- 21), diagonale vincente di Brovelli (16-23) ancora un altro punto di Sala (17-24) e il servizio in rete di Valori consegnano anche il secondo set ai rosanero.

Il terzo è quello più conteso, l’unico in cui Cantù riesce a farsi vedere prima dei Diavoli. Si apre con l’ace di Molteni ma il Capitano sigla subito il pari 1-1. Morato e Sala affondano la metà campo dei padroni di casa (2-4) salvo poi conceder loro un attacco out (Sala), muro out, primo tempo murato del Capitano, tre leggerezze che consegnano a Cantù il primo reale vantaggio della serata e col punto di Maino A. si ritorna in panchina per il primo time tecnico (8-7). Il corso del set prosegue con qualche stecca da entrambe le formazioni- Cantù risulterà molto fallosa dai nove metri- che scandisce il set col punto a punto. Sala al servizio per i Diavoli e subito serve due ace che ci valgono il +3 (10-13). Brovelli e Mandis proteggono il vantaggio (14-16, 17-18) ma Cantù è spregiudicata nel ritrovarlo con l’attacco out di Sala (19-18). Cantù però non può crogiolarsi su questo esile vantaggio e infatti dovrà fare i conti con tre servizi out nelle fasi più delicate del set. Pischiutta ne approfitta e sigla il 23-23. Troppo lungo il servizio di Botta (23-24), infallibile quello dell’ex canturino ora rosanero Moro che col suo ACE chiude la partita. Netto 0-3 dei Diavoli Rosa…e la scalata non finisce qui!

TABELLINO:

Libertas Cantù- Diavoli Rosa (0-3)

(22-25, 17-25, 23-25)

Moro 2, Sala 13, Pischiutta 5, Mandis 7, Morato 6, Brovelli 8, Levati L1

E: Gualtieri, Priore, Fumagalli

N.E: De Berardinis, Pelliccia, Barsi, Pozzi

 

fonte: Ufficio Stampa Diavoli Rosa

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi