01 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Da Desio una proposta di turismo "esperienziale" per legare la Brianza ad Expo

Da Desio una proposta di turismo “esperienziale” per legare la Brianza ad Expo

24 Febbraio 2014

Accompagnare i tanti (si immagina) visitatori che arriveranno da queste parti per Expo 2015 in percorsi artistici, paesaggistici, gastronomici, musicali attraverso i territorio della Brianza. E farlo in maniera coinvolgente, appassionata, in modo da rendere in qualche modo unica questa esperienza per chi arriverà da lontano.

Si chiama “Turismo esperienziale” ed è la proposta di Teamforce, una società specializzata nel creare lavoro che sta lavorando, tra l’altro, per il Comune di Desio nel progetto “Mettiamo insieme i nostri destini”. Accanto ad esso, la società ha lanciato un progetto per valorizzare la Brianza, e le sue eccellenze, in ottica Expo. “Cerchiamo a Desio e in Brianza persone disponibili a mettersi in gioco per creare “palinsesti turistici” e operatori capaci di grande empatia – spiegano i responsabili della società – in grado di parlare almeno la lingua inglese che possano accompagnare il turista lungo il palinsesto da lui scelto pronti a far vivere esperienze artistiche, paesaggistiche, gastronomiche, musicali”. “Particolarmente urgente questa prospettiva – aggiungono – in vista di offrire un’offerta turistica distintiva in previsione della grande affluenza al prossimo Expo 2015”. L’esposizione potrà essere il trampolino di lancio di una iniziativa che potrebbe durare anche oltre. Si prevede la realizzazione di un portale web in grado di raccogliere e proporre l’offerta territoriale generata in questa prospettiva “esperienziale”.

“Chiedi ad un viaggiatore cosa ricorda con maggior piacere circa la sua esperienza di viaggio – è scritto nell’idea progettuale – il 90% delle prime risposte riguarda la esperienza di contatto con altre persone, oltre ovviamente ai luoghi, cibi, cultura. Il turismo esperienziale può diventare quindi una modalità di erogazione di un servizio di accompagnamento turistico che può avvenire in qualsiasi luogo del mondo a condizione che ci sia un accompagnatore preparato e intimamente allineato alla prospettiva di generare relazioni autentiche di accoglienza; ci siano dei palinsesti locali attraenti che, combinati al punto precedente, trasformino una esperienza turistica in una esperienza umana unica, irripetibile, indimenticabile, un valore che non ha prezzo”. Chi fosse interessato ad approfondire può scrivere a info@teamforce.it

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Mirko Dado


Articoli più letti di oggi