23 Novembre 2020 Segnala una notizia
Autodeterminazone lombarda, votato odg a palazzo Grossi

Autodeterminazone lombarda, votato odg a palazzo Grossi

10 Febbraio 2014

La Provincia che sta sparendo si preoccupa dell’indipendentismo lombardo. Giovedì scorso in Consiglio provinciale è stato votato un ordine del giorno per sostenere il referendum sull’autodeterminazione della Lombardia. Il documento è stato presentato dal gruppo della Lega Nord fra diverse perplessità degli altri consiglieri, in modo particolare di quelli che siedono fra i banchi dell’opposizione. Il via libera, alla fine, è arrivato, con una maggiorana risicata: 12 voti a favore, 11 contrari e 5 astenuti. Così, a conti fatti, in questi giorni decisamente convulsi a causa della più che probabile cancellazione sancita da decreto Del Rio, la Provincia dovrà occuparsi di sostenere un referendum per l’autodeterminazione della Lombardia.

in foto l’assessore provinciale Andrea Monti della Lega Nord 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Francesco dice:

    Quindi si farà una spesa inutile per indire un referendum al fine di assecondare l’egocentrismo dei consiglieri leghisti?
    Si dannano per farsi pubblicità con la prospettiva di perdere il posto in provincia.
    Ovviamente a spese nostre.

  2. Però dall’articolo non mi è chiara una cosa: il concetto di “autodeterminazione” può prestarsi a molte interpretazioni. Significa, nelle intenzioni, lombardia come stato indipendente (quindi secessione), oppure magari lombardia come regione autonoma, in stile Trentino A. A. , o cos’altro ? Forse andrebbe spiegata meglio la cosa.

Articoli più letti di oggi