30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Tecnologie pulite: Underground Power è tra le 10 eccellenze italiane

Tecnologie pulite: Underground Power è tra le 10 eccellenze italiane

3 Gennaio 2014

C’è anche Underground Power nella “Italy Cleantech 10”, la top ten 2013 delle aziende green italiane più promettenti stilata da Cleantech, la multinazionale che offre servizi di ricerca, consulenza e organizzazione eventi per le tecnologie pulite, in collaborazione con Italy Cleantech Network, il Ministero della Tutela e del Territorio e del Mare, l’Italian Trade Agency, e con la partecipazione di alcuni dei principali investitori e società operanti nel settore (come per esempio 360 Capital Partners, Ambienta, Enel, Intesa San Paolo). La premiazione è prevista nei primi mesi del 2014, a Roma.

Cleantech ha esaminato 150 nomination di  piccole e medie imprese operanti nel campo delle tecnologie pulite, selezionate tra quelle considerate particolarmente promettenti per quel che riguarda la riduzione dell’impatto ambientale, l’uso più responsabile delle risorse, e lo sforzo di ottenere prestazioni di livello superiore a costi inferiori.

«Non abbiamo fatto nulla di particolare per partecipare a questa selezione, ci hanno scelto loro – dicono dal gruppo Underground Power -. Ognuno di noi lavora tutti i giorni in modo molto professionale nel ruolo che esercita nella nostra azienda, dove si respira un’aria piena di energia positiva e di entusiasmo».

Il gruppo Underground Power è nato grazia all’unione tra il supporto accademico del Politecnico di Milano e l’esperienza di partner industriali d’eccellenza: nel 2010 aveva vinto il concorso organizzato dal Comune di Monza “Tu ci dai un’idea, noi ti regaliamo un’impresa”. La “pensata vincente”, in questo caso, è stata quella di sviluppare un prototipo sperimentale di un dissuasore di velocità in grado di generare energia elettrica dal traffico veicolare: è nato così il dispositivo Lybra, presentato all’autodromo di Monza nel maggio 2012. Non solo: sull’onda dell’interesse suscitato dall’invenzione di Lybra, è nato, in collaborazione con Auchan e Gallerie Commerciali Italia, il progetto Powerbumps, che prevede l’installazione di Lybra presso il centro commerciale di Rescaldina.

E ora che si è ottenuto questo importante riconoscimento, quali sono i piani per il futuro? «Questo riconoscimento ci ha onorato e ci sta dando l’adrenalina necessaria per continuare a fare il nostro percorso in modo ancor più determinato – ha affermato Piero Pirisi, Marketing Manager di Underground Power -. Il  2014 sarà un anno per noi molto importante e pieno di sfide, perché inizieremo ad installare i nostri primi impianti sia in Italia che in diversi paesi esteri».

by G.S.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi