23 Novembre 2020 Segnala una notizia
Rapina all'ufficio postale di Cogliate: interrogato il rapinatore ferito

Rapina all’ufficio postale di Cogliate: interrogato il rapinatore ferito

22 Gennaio 2014

Ha parlato con il magistrato ed il Gip, rispondendo alle domande. Fabrizio Bartelle, il 58enne pregiudicato e rapinatore rimasto ferito nel conflitto a fuoco con i carabinieri di sabato scorso, al termine di una rapina nell’ufficio postale di Cogliate, è quindi fuori pericolo.

Bartelle, insieme al suo complice fuggito dal luogo del colpo dopo aver sequestrato una donna ed averla obbligata ad accompagnarlo in auto alla stazione ferroviaria di Ceriano Laghetto, è indagato per tentato omicidio, tentato sequestro di persona e rapina. Risvegliatosi dopo l’operazione chirirgica subita al San Gerardo di Monza, il rapinatore è stato interrogato e ha deciso di rispondere alle domande del Gip Alfredo De Lillo (sul cui contenuto verte segreto istruttorio) Il secondo uomo, sulle cui tracce sono i militari di Monza, è scappato dopo aver esploso un colpo di pistola alla gamba di un appuntato dei carabinieri, ingaggiando un conflitto a fuoco. Le condizioni del militare sono in netto miglioramento.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi