04 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Muggiò, un gagliardetto per Thohir. L'Inter Club dal nuovo presidente

Muggiò, un gagliardetto per Thohir. L’Inter Club dal nuovo presidente

30 Gennaio 2014

L’Inter Club Muggiò da Erick Thohir. Il nuovo patron dell’Inter ha incontrato il sindaco della città e presidente onorario del club muggiorese, Pietro Zanantoni, a margine di impegni lavorativi, e ha ricevuto in omaggio quello che pare essere il primo gagliardetto che un club di supporter nerazzurri riserva alla nuova dirigenza della squadra meneghina.

«Il presidente Thohir è stato gentile e disponibile – ha commentato Zanantoni a caldo, pochi minuti dopo l’incontro – ha autografato il gagliardetto dell’Inter Club Muggiò e ha accettato con un sorriso l’invito a venire a visitare la città. Chiacchierando con l’entourage del presidente e con i suoi uomini di fiducia è emerso che siamo presumibilmente il primo Inter Club a regalare il proprio gagliardetto al nuovo corso dirigenziale dell’Inter. Speriamo sia di buon auspicio».

Immagine per gentile concessione Pietro Zanantoni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Andrea Meregalli
Ho sempre sognato di scrivere una biografia in terza persona singolare, ma ora mi vergogno. E allora Andrea Meregalli, classe 1984, vivo con Isabella e Arturo Bandini, giornalista pubblicista e lettore professionista con una passionaccia [cit.] per la letteratura latinoamericana del novecento, faccio alcune cose male tra cui giocare a backgammon e suonare l'ukulele, mi piacciono il jazz e il calcio, il poker e la mitologia norrena, i whisky e la filosofia greca antica. Soprattutto mi piacciono i libri, cartacei come digitali. Mi trovate su Twitter, su Facebook (poco) e su Finzioni Magazine.


Commenti

  1. ateo razionalista dice:

    hihihihi che sfigati quelli che si masturbano per i risultati calcistici di quattro milionari che non fanno un cazzo quando loro faticano a finire il mese e magari chiedono al droghiere di aspettare qualche giorno per essere pagato.

    • quelli che invece si masturbano facendo psicologia sociale da quattro soldi, invece, sono degni di grande ammirazione.

      • Massimo Lucchetti dice:

        beh dai onestamente non è un comportamento da persona intelligente…. prova a pensare allo spagnolo che esulta come un pazzo per un gol di cristiano ronaldo o piange se il real viene eliminato dalla champions (40 milioni di reddito annuo) e poi lui magari ha appena perso il posto di lavoro e deve vivere di espedienti. onestamente faccio fatica a pensare a qualcosa di più stupido.
        lo sport professionistico è un modo per abbindolare il popolino ingnorante in maniera subdola. e un pò il popolino se lo merita perchè nessuno obbliga nessuno in fondo. basta utilizzare il cervello e chi si masturba pensando ai gol di ibra o weah non lo usa.
        poi piuttosto lo sport fatelo voi invece di esultare per gli altri.

Articoli più letti di oggi