29 Novembre 2020 Segnala una notizia
Desio, ladri "ubriaconi" vanno a fare la spesa di whiskey

Desio, ladri “ubriaconi” vanno a fare la spesa di whiskey

29 Gennaio 2014

Si erano schierati in forze, adottando un sistema piuttosto casereccio. Che, infatti, non ha funzionato alla perfezione. Una banda di 5 ladri di whiskey all’Esselunga: 4 fuggiti, con una decina di bottiglie, uno arrestato.

Si tratta di I.T. romeno di 31 anni, senza fissa dimora. A dir poco uno specialista, visto che lo stesso ha due pagine fitte di precedenti penali. Tutti per furto e tutti nella stessa catena della grande distribuzione, nei suoi vari punti vendita tra Brianza e milanese.

E’ successo nella struttura di Desio. Qui i cinque rumeni si sono organizzati in questo modo: due a presidiare le corsie, facendo da palo, tre invece a girare con il carrello. Concentrati nel reparto dei superalcolici, hanno caricato il carrello di bottiglie e alcune altre se le sono infilate nelle tasche. Quindi sono tornati verso l’ingresso e appena le porte automatiche si sono aperte, hanno sgommato per fuggire. L’addetto alla sorveglianza, però, li aveva già notati. E li ha inseguiti. Per guadagnare tempo hanno mollato il carrello. Quattro sono riusciti a scappare mentre il 31enne è stato preso dai carabinieri sopraggiunti. La merce valeva circa 600 euro: 450 euro recuperati, gli altri se li godranno, alla loro salute, i delinquenti.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Mirko Dado


Articoli più letti di oggi