29 Novembre 2020 Segnala una notizia
A2M. Vero Volley Monza: tre punti d'oro contro Coserplast Matera

A2M. Vero Volley Monza: tre punti d’oro contro Coserplast Matera

27 Gennaio 2014

Tre punti che valgono oro quelli raccolti da Vero Volley nella gara di ieri, lo scontro diretto con l’inseguitrice Matera, tornata a Monza con la volontà di ribaltare la sconfitta della semifinale di Coppa Italia di due settimane fa.

Punti che valgono ancora di più se si guardano i risultati dagli altri campi, con Sora fermata da Castellana Grotte e Padova che lascia un punto sul campo di Milano: i brianzoli passano ora al secondo posto, a quattro lunghezze dalla capolista Padova, e si lasciano alle spalle Sora (a -2) e la stessa Matera (a -4). Una partita in cui Monza non ha fatto vedere il solito bel gioco, commettendo troppi errori, soprattutto in battuta (saranno 19, alla fine, i punti persi dai nove metri dai brianzoli).

Matera si presenta al PalaIper con l’assenza annunciata di Krolis, che effettua solo la prima parte del riscaldamento, mentre per i brianzoli è Bonetti a vedere la partita dalla tribuna, per uno stiramento muscolare. Vero Volley Monza in campo, quindi, con Tiberti in regia e Padura Diaz opposto, al centro la coppia Elia e Vigil Gonzalez, martelli ricettori Botto e Puliti, libero Pieri. Mastrangelo replica il sestetto utilizzato contro Milano: la diagonale Pedron – Joventino palleggio – opposto, Luppi e Giosa centrale, gli schiacciatori Marretta e Suglia, libero Casulli.

Tiberti e compagni partono bene, trovando lo spunto giusto nella prima frazione: sul 23-19 Monza si inceppa e permette a Matera di Impattare (24-24), nell’infinita altalena dei vantaggi sono gli ospiti a trovare lo spunto vincente (34-36). Pronta reazione dei Vero Volley nel secondo e nel terzo parziale: la squadra di Vacondio controlla senza problemi il risultato (25-20, 25-18), ma la Openet torna a farsi sentire nella quarta frazione. Quando ormai il tie break sembra cosa sicura (18-21), Monza ha uno scatto d’orgoglio: impatta e sorpassa, (23-21), cogliendo di sorpresa gli avversari, che non riescono a controbattere (25-23).

Coach Oreste Vacondio: «Sapevamo che sarebbe stata dura trovare la giusta motivazione oggi, dopo aver vinto 3-0 due settimane fa: purtroppo abbiamo riscattato la sconfitta subita da loro in Coppa, dove non ci sono punti in palio, sapevo che non saremmo entrati in campo con la giusta carica agonistica e prevedevo una partita lunga e condizionata dagli errori. Resta il fatto che abbiamo vinto giocando male contro una squadra che è nelle zone alte della classifica, e questo è un buon segno; per noi era importante vincere 3-0, per mettere pressione alle future avversarie».

Alejandro Vigil Gonzalez, centrale monzese: «All’inizio forse abbiamo sentito un po’ di tensione, loro sono una buona squadra e abbiamo lavorato tanto in settimana per preparate questa partita, era importante fare risultato per avvicinare Padova. Sono contento di essere stato ancora tra i titolari, durante gli allenamenti cerco di dare il massimo per avere la possibilità di giocare. Qui a Monza mi trovo benissimo, ho avuto la fortuna di trovare una squadra che mi aiuta tanto e molti amici, per me è un sogno che si avvera».

Il campionato prosegue con la difficile trasferta a Corigliano Calabro (CS), dove Vero Volley Monza scenderà in campo per affrontare la Caffè Aiello, reduce dalla sconfitta al tie break a Cantù. La gara contro Matera sarà trasmessa mercoledì alle 20:30 su Video Star Sport (DT 630), e, in sintesi, su Monza Brianza TV (DT 618) giovedì alle 21 e sabato alle 14.

Vero Volley Monza tornerà tra le mura amiche del PalaIper domenica 9 febbraio contro la Elettrosud Brolo.

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto di Luca Renoldi

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi