23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Tram Milano-Limbiate e Milano-Seregno si giocano le ultime carte

Tram Milano-Limbiate e Milano-Seregno si giocano le ultime carte

5 Dicembre 2013

È corsa contro il tempo per salvare i tram della Brianza. Ieri mattina si è svolto l’incontro tra la Provincia di Milano rappresentata dall’assessore Giovanni De Nicola, la Provincia di Monza e Brianza rappresentata dall’assessore Franco Giordano, il Comune di Milano rappresentato dall’assessore Pierfrancesco Maran e i Sindaci di Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Desio, Nova Milanese, Paderno Dugnano, Seregno, Limbiate, Senago, Varedo con lo scopo di decidere le azioni da intraprendere a difesa delle Metrotranvie Milano-Limbiate e Milano-Desio-Seregno, la cui realizzazione è messa in forte discussione dal maxi emendamento alla Legge di Stabilità approvato al Senato.

A fare lo sgambetto al tram di Limbiate è il comma 51 del maxi emendamento che vede spostare i soldi sul tram di Padova. Per Desio invece è letale il comma 60 che sposta i finanziamenti su Expo.

Dall’incontro, tenutosi a Palazzo Isimbardi, è emerso che “la mancata riqualificazione delle linee tranviarie di collegamento tra i territori comporterebbe la dismissione definitiva delle stesse con conseguenze immaginabili – si legge in una nota stampa divulgata dall’assessore De Nicola -. Senza farne una questione campanilistica viene considerata inaccettabile e incomprensibile la decisione di tagliare i fondi alle due opere viabilistiche”.

Tutti i rappresentanti istituzionali, indipendentemente dagli orientamenti politici, hanno convenuto di chiedere a tutti i deputati del territorio di presentare un emendamento alle norme della legge di stabilità relative alla revoca dei finanziamenti statali già stanziati per la realizzazione delle due metrotranvie.

“L’Expo rischia di trasformarsi da risorsa a cannibale – questo il commento secco del primo cittadino di Seregno Giacinto Mariani – È incomprensibile che l’Esposizione del 2015 metta a rischio opere di trasporto pubblico che sono da tempo previste e finanziate”.

La prossima mossa “É richiedere un incontro urgente al Ministro Lupi, al sottosegretario all’Expo Martina, all’assessore regionale Del Tenno ed al Commissario Sala per trovare una soluzione alla questione”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi