30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Seveso, aumento dell'Imu: la risposta del sindaco Butti

Seveso, aumento dell’Imu: la risposta del sindaco Butti

4 Dicembre 2013

Il Pdl accusa la giunta guidata dal sindaco Paolo Butti: aumenterà l’Imu. «È una rapina nelle tasche dei cittadini, dovevamo aspettarcelo da una giunta di sinistra – ci aveva anticipato nel pomeriggio prima del consiglio comunale Massimo Ettore Vaccarino, il consigliere Pdl. – Si prevede un aumento del 39,50% su seconde case, uffici, negozi e capannoni. È un aumento clamoroso, se teniamo conto che ai tempi della giunta Donati si pagava lo 0,76 per mille. Il commissario prefettizio aumentò allo 0,86, ma ora il sindaco Butti lo innalza fino all’1,06». D’altra parte, in tempo di crisi i soldi si devono pur prendere da qualche parte, no? «La giunta sceglie la strada più facile – replica Vaccarino – preferendola ad alternative più complesse. Già a settembre noi dell’allora Pdl avevamo dato la nostra disponibilità ad elaborare un piano alternativo: ma dal sindaco non abbiamo avuto nessuna risposta».

«In realtà le aliquote non erano soggette a nessun assestamento, e non sono state modificate – ha ribattuto il sindaco Paolo Butti. – E non c’erano altre vie, anche per colpa dei debiti accumulati dalle giunte precedenti. In quanto alle alternative che potrebbe proporre Vaccarino, le sue proposte erano forse praticabili per la giunta Donati, ma non lo sono ora». E l’accusa di ignorare le proposte dell’opposizione? «A dire il vero, mi sembra che sia proprio l’opposizione a non collaborare. In Consiglio comunale si limitano a fare dichiarazioni di voto, a cui ovviamente non si può controbattere. Se invece passassero al dibattito, lo considererei un atteggiamento molto più aperto e positivo».

La discussione tra le due parti è nata giovedì 28 novembre, in occasione del Consiglio comunale, durante il quale il sindaco ha risposto anche ad un’interpellanza di SevesoViva sui nuovi orari di Ferrovienord: «A partire dal 15 dicembre cominceranno una serie di lavori di riqualificazione sulla tratta che attraversa la nostra città – ha spiegato Paolo Butti. – Trenord vorrebbe modificare la frequenza dei treni, facendone partire meno verso nord, e aumentando il numero dei convogli in partenza per Milano. Io mi sono detto contrario: già così, la situazione è insostenibile, non possiamo reggere al passaggio di altri treni».

by G.S.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi