Quantcast
Pasta pasticciata, ricetta ancora più buona se riscaldata - MBNews

Pasta pasticciata, ricetta ancora più buona se riscaldata

Il pensiero di rimettermi in cucina prima e a tavola poi un po' mi inquieta, ma in questo io sono un po' anomala.

ricetta-pasta-pasticciata-mb

Sono state giornate di grandi fatiche ai fornelli e di grandi abbuffate. Il pensiero di rimettermi in cucina prima e a tavola poi un po’ mi inquieta, ma in questo io sono un po’ anomala. Per voi magari che avete meno turbe e stomaci più capienti, ecco una ricetta facile che, se riscaldata, diventa ancora più buona.

Ingredienti per una teglia
500 grammi di pasta – io ho usato i paccheri
500 ml di salsa al pomodoro
una melanzana
una mozzarella
ricotta salata
sale, pepe, olio
basilico

Tempo: mezz’ora in totale
Difficoltà: facile

Preparazione
Taglio la melanzana a piccoli pezzi e la trasferisco in una padella con un filo d’olio, sale e pepe. Aggiungo la salsa al pomodoro, mezzo bicchiere d’acqua e la lascio consumare fino a quando non sarà cotta. Cucino intanto la pasta e scolo al dente. Non appena anche la salsa alla melanzana sarà pronta, ungo la teglia con un filo d’olio e vi rovescio la pasta, il sugo e il basilico spezzettato. Mescolo con cura e cospargo la superficie con la mozzarella tagliata a dadini e la ricotta salata tagliata a scaglie. Faccio gratinare in forno a 180° per circa 15 minuti, o fino a quando la superficie non risulterà quasi croccante.

Più informazioni
commenta