03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Qualità della vita: Monza si aggiudica il secondo posto in Italia

Qualità della vita: Monza si aggiudica il secondo posto in Italia

29 Dicembre 2013

Fra le province italiane, Milano conferma la sua leadership per il ‘tenore di vita’ seguita da Monza e Varese. Questo è  quanto emerge dallo studio sulla qualità della vita nelle province italiane redatto dal Dipartimento di scienze sociali de La Sapienza di Roma.
Il podio è quindi tutto lumbard. Nella classifica generale Milano guadagna 2 posizioni rispetto al 2012 e 12 sul 2010 attestandosi al 37esimo posto. Per Milano uno dei capitoli amari è l’ambiente (dalla 58esima alla 95esima posizione).  Negli utlimi posti della classifica la provincia di Venezia, il capoluogo veneto si piazza all’88esimo posto, e alcune province del sud e delle Isole. Ultima Avellino preceduta da Salerno, Reggio Calabria, Messina, Caserta.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. ma non diciamo eresie, di che qualita’ parlano?? aria irrespirabile, mobilita’ sostenibile e da mezzi pubblici non pervenuta, furti e malvivenza, accattonaggio a livelli da 3° mondo…chi li fa questi sondaggi??? monza e’ una cittadina in mano ad una giunta di costruttori edili in cui spuntano tangenti come funghi nei boschi. senza metro , senza giardini pubblcii in cui se osi uscire in bicicletta , ti stirano al primo incrocio…e’ evidente che sono in malafede…questi sondaggisti di partito mi fanno schifo..scavi e salta fuori quello che si e’ presentato alle elezioni con il pd come nella Cgia di mestre , Bortolussi

    • MassimoC dice:

      Quoto circa la qualità della vita, ma siamo in buona compagnia: avete presente le bandiere blu? Non si capisce come mai le abbiano i comuni romagnoli, dove il mare è notoriamente marrone, e non tante spiagge del sud dove l’acqua è cristallina. Poi guardi dietro le quinte, e scopri che dietro alle bandiere blu vanno a guardare i mezzi pubblici o i piani regolatori, roba che il cittadino comune mai e poi mai si sognerebbe di andare a guardare per assegnare un voto all’acqua del mare.

Articoli più letti di oggi