24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Monza, approvato il piano neve. Contro il gelo: lame, spargisale e Gps

Monza, approvato il piano neve. Contro il gelo: lame, spargisale e Gps

9 Dicembre 2013

L’inverno si sta avvicnando a grandi passi e in Comune a Monza la giunta ha dato via libera al nuovo piano anti neve. Dicembre, gennaio e febbraio sono i tre mesi “caldi” per quanto riguarda neve e gelo. In questi ultimi anni non sono mancate le precipitazioni copiose e in più di un frangente il piano neve ha fatto acqua provocando code e ritardi.

Il nuovo documento approvato dall’esecutivo cittadino guidato da Roberto Scanagatto si basa su tre azioni: spargiento sale, spargimento abrasivi, sgombero neve. Il compito di gestire il piano è stato affidato alla polizia locale e alla protezione civile. La dotazione prevede dieci spargisale e 18 lame montate su autocarri o trattori, oltre a due mini pale bob cat e una pala gommata. La delibera con la quale è stato dato via libera al piano stabilisce che “tutti i mezzi operativi dovranno essere dotati di appositi localizzatori satellitari autogestiti e ricevitori Gps funzionanti, cosicché una centrale sia in grado di conoscere le posizioni in ogni istante”.

Per il periodo dell’emergenza, inoltre, la giunta ha previsto che si renderanno disponibili ulteriori squadre attrezzate di uomini e mezzi coordinate per i necessari interventi che svolgeranno le operazioni di salatura, spalatura e sgombero neve dalle strade cittadine, percorsi pedonali e ciclabili compresi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi