19 Settembre 2019 Segnala una notizia
"La Nuova Poncia" di Annone Brianza sarà la capitale mondiale del frisbee

“La Nuova Poncia” di Annone Brianza sarà la capitale mondiale del frisbee

27 Dicembre 2013

I campionati mondiali Junior (WJUC) e i campionati mondiali per Club (WUCC) di frisbee si disputeranno la prossima estate in Italia sui campi de “La Nuova Poncia” di Annone Brianza e presso lo stadio comunale Rigamonti-Ceppi di Lecco.

Le due manifestazioni si svolgeranno tra il 20 e il 26 luglio (il WJUC) e tra il 2 e il 9 agosto (il WUCC). La combinazione dei due campionati mondiali trasformerà Lecco ed Annone di Brianza in capitali mondiali del frisbee, con oltre 200 squadre totali e circa 5500 giocatori, provenienti da più di 50 nazioni. La cerimonia inaugurale e le finali si svolgeranno presso lo stadio comunale Rigamonti-Ceppi di Lecco, mentre a fare da teatro alle oltre mille partite in programma saranno i 40 ettari di verde della tenuta “La Nuova Poncia”, club non nuovo a manifestazioni internazionali di tale portata.

Annone-Brianza-La-Nuova-Poncia-partita-di-polo-mb

Una partita di polo a “La Nuova Poncia”

La storia – La struttura ha alle spalle una lunga tradizione nell’organizzare e nell’ospitare eventi sportivi di grande rilevanza, a partire da quelli che riguardano lo sport di casa: il polo. È lunga quasi cento anni la storia de “La Poncia”, come si chiamava ai tempi dei primi proprietari. Il conte Ruggero Visconti di Modrone negli anni Venti del Novecento decide di vendere la sua proprietà e il relativo allevamento di cavalli da corsa al dottor Benigno Crespi, che ne continua l’attività con un entusiasmo e una dedizione così grandi che, negli anni Quaranta e Cinquanta, saranno numerosi i campioni purosangue ad uscire dalle scuderie dell’allevamento di Annone Brianza.
Parallelamente cresce anche la fortuna dell’ippodromo, che diviene fin da subito molto apprezzato in tutto l’ambiente ippico, grazie alle sue piste di cross country, galoppo e trotto. Negli anni Ottanta del secolo scorso, grazie alla nuova proprietà la struttura subisce un grande miglioramento, nell’ottica di un rinnovo e di un potenziamento: dopo due anni di bonifiche, di cure e di ripristino dei prati, nasce quella che è ora “La Nuova Poncia” che si accredita come uno dei più importanti complessi sportivi per il gioco del polo a livello europeo.

Annone-Brianza-La-Nuova-Poncia-team-polo-mb

Il team che ha conquistato il Campionato Italiano nel 2012

La tradizione sportiva – Disponendo di cinque campi regolamentari, due campi pratica, due piste in sabbia per l’allenamento dei cavalli, un tondino, due paddocks, duecento box e una club house, “La Nuova Poncia” inaugura la sua prima stagione nel 1990 con il torneo internazionale “Festa del Polo”. Nel 1992, nel 1996 e nel 2005 accoglie i Campionati Italiani e altre competizioni tra cui la prestigiosa “Coppa d’oro La Nuova Poncia”, evento che si ripete annualmente nel mese di giugno. Nel 1997 il Club ha ospitato gli atleti che hanno partecipato ai Campionati Europei. GLI EVENTI – “La Nuova Poncia” nel 2001 è stata teatro dell’affascinante “Carosello Equestre” condotto dal Reggimento a cavallo dell’Arma dei Carabinieri in occasione del “Lecco Millennium”, organizzato per celebrare il 140esimo anniversario dell’Arma in Lombardia.

Nel 2011 la squadra del Club, composta da Alberto Galantino, Giacomo Galantino, Matias Bertola e Santiago Loza ha conquistato la Coppa Italia FISE. Nel 2012 il team costituito da Carlos Maria Bertola, Matias Bertola, Tomas Bertola e Giacomo Galantino ha vinto i Campionati Italiani, successo replicato nel 2013 con i “soliti”Alberto e Giacomo Galantino, Federico Ferraresi ed Edoardo Ferrari: due vittorie che hanno conferito un lustro ancora maggiore al già ricco palmares de “La Nuova Poncia”. Sempre nel 2012 i terreni del Club sono stati scelti dalla nazionale italiana per effettuare gli allenamenti in vista dei campionati europei che si sono svolti in Spagna.

Il commento – «Siamo felici di aver scelto “La Nuova Poncia” per svolgere i World Junior Ultimate Championships e i Campionati Mondiali per Club: è un luogo adatto per il frisbee perché si potranno giocare molte partite in contemporanea – afferma Massimiliano Vitali, presidente di SSD Ultimatevents, la società sportiva che si occupa dell’organizzazione dell’evento – La logistica per l’alloggio, la sistemazione e il trasporto degli atleti è tutta da inventare: per il periodo delle gare abbiamo praticamente prenotato tutte le strutture ricettive che, in una raggio di 25 chilometri, da Oggiono a Monza, si trovano lungo la Strada Statale 36: per la maggior parte degli atleti non è stato possibile trovare una sistemazione nelle immediate vicinanze de “La Nuova Poncia”. Con il tempo e le risorse che ancora abbiamo a disposizione, e con la collaborazione del Comune di Lecco gestiremo al meglio anche questo aspetti del torneo».

La spinta mondiale – Accogliendo queste gare, organizzate dalla Federazione Italiana Flying Disc e da World Flying Disc Federation con la collaborazione di SSD Ultimatevents Srl, “La Nuova Poncia” non solo mette la Brianza sotto i riflettori di tutto il mondo, ma sdogana completamente la struttura dal fatto che si pratichino solo sport equestri. I Campionati Mondiali di frisbee avranno una ricaduta turistica ed economica su tutto il triangolo lariano: da Lecco a Como, fino a Monza. Gli atleti e i loro gli accompagnatori provenienti da molte nazioni si fermeranno per una settimana e, non solo si sfideranno a lanci di frisbee, ma visiteranno questo territorio scoprendone le bellezze e, perché no, i piatti tipici.

 

Per le fotografie si ringrazia “Nzsnaps.com”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Federica Fenaroli
Cultura, cucina e animali sono il mio pane quotidiano - beh, gli animali solo in senso metaforico, sono vegetariana da una vita. Quando non scrivo leggo tutto quello che mi capita tra le mani, sforno dolci (al cioccolato) o curo le mie rose (rosse). Scrivo per MB News dal 2012.


Articoli più letti di oggi

Desio, 32enne precipita dall’ecomostro di via Volta: gravissima

Ancora in corso la ricostruzione di quanto accaduto, che riporta alla luce la questione relativa alla sicurezza dell'area

Il Calcio Monza schiacciasassi, ma tra buche e code alla biglietteria

La squadra è una potenza, ma per i tifosi non è così facile accedere allo stadio: tre i maggiori problemi che abbiamo individuato che presto dovranno essere risolti.

Monza, il Comitato Verga inaugura il primo Giardino della Sport Therapy in Italia

Questa palestra all'aria aperta, realizzata grazie ad un concorso di progettazione green e ad una molteplicità di soggetti, aiuterà i piccoli malati a guarire prima e con minori conseguenze psico-fisiche.

IKEA assume oltre 70 diplomati e laureati

L'azienda assumerà oltre 70 figure da inserire su tutto il territorio nazionale tra addetti vendita, consulenti, collaboratori..

Oltre 3 chili di droga nascosti nel controsoffitto di un ex centro estetico

Arrestato un muratore 41enne, pluripregiudicato, che durante le perquisizioni ha anche provato a minacciare i Carabinieri