Quantcast
Cento tifosi al Natale biancorosso. Premio "Cuore" 2013 ad Asta - MBNews
Sport

Cento tifosi al Natale biancorosso. Premio “Cuore” 2013 ad Asta

Cento tifosi del Monza hanno ravvivato ieri sera la tradizione del “Natale biancorosso”, che da alcuni anni non veniva più organizzato perlopiù a causa dei cattivi risultati della squadra.

monza-club-castelli-besana-silva-mb

Cento tifosi del Monza hanno ravvivato ieri sera la tradizione del “Natale biancorosso”, che da alcuni anni non veniva più organizzato perlopiù a causa dei cattivi risultati della squadra.

A rimettere in piedi l’appuntamento, tenutosi al Ristorante Peppino di Carugate, è stato il Monza club Libertà, l’unico gruppo organizzato esistente di supporters dell’ultracentenario sodalizio calcistico del capoluogo brianteo.

monza-club-gasbarroni-ripamonti-besana-mbTra una portata e l’altra, e un bicchiere e l’altro (meglio se di vino bianco e rosso), i tifosi hanno potuto scambiare due chiacchiere e scattare qualche fotografia con il responsabile dell’area tecnica Gianluca Andrissi, l’allenatore Tonino Asta e i giocatori Paolo Castelli, Mattia Finotto, Alex Fisher, Andrea Gasbarroni, Claudio Grauso, Davide Sinigaglia e Alessio Vita.

A metà serata si è proceduto alla premiazione del Cuore biancorosso 2013, per colui che si è particolarmente distinto nell’anno per attaccamento verso il Monza o per un bel gesto. Al termine del sondaggio indetto dal Blog 1912, che ha raccolto più di 450 voti, si è aggiudicato il premio Asta, al quale i tifosi hanno riconosciuto il merito di essere stato, oltre a un ottimo allenatore e a un grande motivatore, anche il baluardo dell’orgoglio biancorosso in un momento estremamente critico per la società di via Ragazzi del ’99. Hanno ricevuto una medaglia pure il secondo e il terzo classificato, rispettivamente il giocatore Paolo Valagussa e il presidente Anthony Armstrong-Emery, assenti il primo perché reduce dai faticosi due giorni trascorsi a Coverciano con la Nazionale Under 20 di Lega Pro e il secondo per impegni di lavoro. I tre riconoscimenti sono stati consegnati nelle mani di Castelli (Asta ha dovuto improvvisamente abbandonare la festa), Grauso e Gasbarroni da parte di Maurizio Silva, Giannello Fedeli e Alessandro Ripamonti, rispettivamente portavoce-amministratore, responsabile delle trasferte, gestore della pagina Facebook e dei rapporti con il Monza del Mc Libertà.

monza-club-grauso-fedeli-besana-mbI giocatori hanno ringraziato e hanno ricordato che da parte loro non verrà mai meno l’impegno. “Cerchiamo di rimanere più uniti che mai – si è appellato ai tifosi capitan Grauso – Se prossimamente dovessimo vivere dei momenti non esaltanti portate pazienza: vedrete che a fine stagione festeggeremo tutti assieme. E poi vi raccomando una cosa – ha concluso scatenando una risata – State vicini al ‘Gasba’, perché dentro quel corpo c’è un bambino di 2 anni…”.

monza-club-gasbarroni-besana-mbIl fantasista, chiamato in causa dal conduttore della serata, il giornalista Giancarlo Besana, ha parlato delle sue condizioni di salute (è fermo da parecchie settimane a causa di una pubalgia): “Sto così così. Purtroppo non riesco a giocare, quindi le cose non vanno granché bene. Quando tornerò in campo? Non lo so, però mi auguro di essere pronto per l’anno nuovo. Io a Monza sto troppo bene ed è mio desiderio restare qui anche in futuro”.

monza-club-finotto-tifoso-vita-mbPure Castelli è attualmente infortunato; il portiere ha già saltato le ultime due partite ufficiali: “Mi sono fratturato una costola in uno scontro di gioco durante il match col Forlì. Ho trascorso due giorni in ospedale e adesso mi sto allenando, ma con cautela perché sento ancora dolore. Spero di tornare a disposizione di Asta dopo la sosta natalizia”.

monza-club-fisher-tifoso-mbCi sono anche altri giocatori del Monza in infermeria e domenica prossima è in programma il derby targato MB col Renate al Brianteo. Per l’occasione la società biancorossa ha organizzato una serie di iniziative per festeggiare il Natale. Alle ore 9.30 verrà celebrata una Messa in Duomo; alle 12 si disputerà allo stadio il derby tra le compagini Esordienti e all’intervallo si paracaduteranno sul terreno di gioco dei Babbi Natale per distribuire dolci ai bambini sugli spalti; alle 13.30 si svolgerà presso il settore Distinti una cerimonia di alzabandiera del nuovo vessillo del club; alle 14 saranno estratti a sorte i dieci ragazzi che nell’intervallo del derby tireranno dei calci di rigore ai portieri delle prime squadre del Monza e del Renate; inoltre i giocatori di Asta indosseranno maglie “griffate” Live Onlus appositamente realizzate per la partita, denominata Christmas Match, che verranno poi vendute all’asta sul sito www.ilovelive.it con ricavato devoluto in beneficenza.

monza-club-gasbarroni-tifoso-sinigaglia-mbDomenica, tra l’altro, i minorenni potranno entrare gratis allo stadio purché accompagnati da almeno un genitore, che pagherà (o pagheranno) solamente 2,50 euro. Un’altra condizione, però, è quella di prenotare i biglietti inviando, entro le 13 di domani, una e-mail all’indirizzo di posta elettronica biglietteria@acmonzabrianza.it riportante nomi, cognomi, luoghi e date di nascita. I tagliandi potranno poi essere ritirati domani, tra le 14.30 e le 18.30, o dopodomani, tra le 9.30 e le 12.30, oppure domenica al botteghino del Brianteo.

Intanto la fine del 2013 ha portato in dono al Monza un piccolo ma significativo primato: è l’unica squadra di Seconda Divisione a essersi qualificata alle semifinali di Coppa Italia Lega Pro. Le altre contendenti, cioè Cremonese, Grosseto e Salernitana, militano infatti tutte in Prima Divisione.

commenta