24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Agrate: iniziano i lavori per il nuovo asilo di via don Gnocchi

Agrate: iniziano i lavori per il nuovo asilo di via don Gnocchi

30 Dicembre 2013

Partiranno a gennaio i lavori di sistemazione della rete fognaria e dell’acquedotto che interesseranno l’area di via Dante, all’incrocio con via Don Gnocchi, dove sorgerà la nuova scuola dell’infanzia finanziata grazie all’operazione “China center”.

Come annunciato nei mesi scorsi dal sindaco Ezio Colombo, la nuova scuola dell’infanzia sarà il primo progetto che verrà realizzato grazie all’affare “China Center”, il centro commerciale all’ingrosso che sorgerà sull’area dove una volta sorgeva l’azienda chimica Uquifa. I proprietari del centro verseranno al comune sotto forma di denaro e opere (tra cui l’asilo) una cifra pari a 12,8milioni di euro.

A gennaio partiranno i lavori di sistemazione della rete idrica e quella fognaria: un intervento che verrà realizzato da Brianzacque che sostituirà le vecchie tubature con delle nuove in gres porcellanato, ritenuto un materiale di minor impatto ambientale. Verrà inoltre creato un nuovo “circuito” che seguirà la futura pista ciclabile e che verrà realizzato intorno alla nuova scuola e che servirà a raccogliere le acque di scolo del nuovo parcheggio.

Il costo totale dell’intervento sulla rete idrica sarà di 213mila euro.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Commenti

  1. Bene, altri posti di lavoro che si perderanno, altre tasse evase, altri lavoratori clandestini e in nero, altri materiali tossici. Per soldi subito che le amministrazioni perderanno poi a causa di quello che ho scritto sopra. Annotatevelo e ci risentiamo tra qualche anno.

Articoli più letti di oggi