26 Novembre 2020 Segnala una notizia
Renate calcio: risolta la pratica Bra con due gol

Renate calcio: risolta la pratica Bra con due gol

18 Novembre 2013

Con un gol ad inizio gara ed il raddoppio in apertura di ripresa, il Renate archivia abbastanza agevolmente la pratica Bra. I nerazzurri sono bravi a sfruttare le indecisioni avversarie pungendo nei momenti topici dell’incontro. Un altro balzo in classifica che fa capire che quella imboccata sembra proprio la strada giusta.

Al “Città di Meda” arriva il fanalino di coda Bra. Guai a sottovalutare l’impegno proprio perché in questo campionato tutto è possibile. Basta chiedere al Rimini che quest’oggi è stato sconfitto in casa dal Castiglione. Le pantere approcciano l’incontro nella giusta maniera. Al 4’, tentativo di Bernasconi che dal limite dell’area impegna Cicioni, attento nella deviazione in corner. Proprio da questo calcio d’angolo scaturisce il vantaggio brianzolo. Battuta di Scaccabarozzi e conclusione vincente di Gavazzi, bravo ad inserirsi con il giusto tempismo sorprendendo la retroguardia ospite. Un gol importante siglato da capitan “Big Fish” Gavazzi che dedica poi il gol alla fidanzata Francesca presente in tribuna. L’aver aperto le marcature ad inizio match ha permesso alle pantere di gestire al meglio anche il possesso palla per tutti i novanta minuti. I piemontesi si fanno vedere in avanti al 13’ quando Santoni mette in mezzo per l’intervento di punta di Ferrario che spedisce la sfera alta sopra la traversa. Dieci minuti più tardi altro sussulto del Bra. Questa volta è Ferrario a servire sul primo palo Dalla Costa che impatta di testa senza trovare però lo specchio della porta. Al 26′ bell’azione manovrata degli uomini di Boldini. Scaccabarozzi serve sulla fascia destra l’accorrente Adobati, cross teso in direzione di Bernasconi che da due passi non riesce a battere Cicioni. Il direttore di gara interrompe però l’azione per fuorigioco. Due minuti più tardi, l’attaccante romano ha ancora sulla testa la palla del raddoppio ma l’estremo difensore ospite si supera ed in tuffo devia in angolo.

Dopo questa occasione, nulla da segnalare con le pantere in totale controllo della gara.

Pronti , via ed al 4’ della ripresa ecco finalmente il due a zero. Spampatti è bravissimo ad incunearsi di fisico tra il difensore e la linea di fondo mettendo poi in mezzo rasoterra un’invitante pallone che inizialmente non trova nessun compagno pronto all’appuntamento. Dalla parte opposta c’è Gualdi che capisce l’azione e si avventa sul pallone prima di tutti appoggiando di piatto in rete. Quinto gol in stagione tra campionato e Coppa Italia per il centrocampista bergamasco. All’8’, punizione potente di Baldo che costringe Cicioni a sventare il pericolo con una goffa parata. L’unico tiro verso la porta di Santurro arriva al 18’ quando su una ripartenza in velocità Ferrario tira tra le braccia del numero uno nerazzurro. Prima della fine dell’incontro, il Renate colpisce anche un palo con Muchetti, autore di un diagonale velenoso che avrebbe meritato miglior fortuna.

Esultanza più che giustificata per il popolo renatese che ha visto la propria squadra tornare a vincere tra le mura amiche del “Città di Meda” dopo tre pareggi con Torres, Alessandria e Mantova. Due giorni di riposo per poi iniziare a preparare al meglio la delicata trasferta di Verona.

TABELLINI:

Risultato: 2 – 0

Renate: Santurro; Adobati, Gavazzi, Riva, Morotti; Chimenti, Baldo, Gualdi; Scaccabarozzi (dal 42’st Teggi), Spampatti (dal 29’st Florian), Bernasconi (dal 21’st Muchetti).

A disposizione: Cincilla, Bonfanti, Adorni, Castellani. All: Boldini

Bra: Cicioni; Passero’ (dal 1’st Valeriano), Rossi, Prizio, Serino; Isoardi (dal 15’st Fumana), Barbaro, Tettamanti, Santoni (dal 27’st Sillano); Dalla Costa, Ferrario.

A disposizione: Vavassori, Botturi, Briano, Galfrè. All: Daidola

Reti: 5’pt Gavazzi (R), 4’st Gualdi (R)

Ammoniti: Riva, Baldo (R)

Espulsi: nessuno

Angoli: 7 a 0 per il Renate

Arbitro: Sig. Gianni Bichisecchi di Livorno coadiuvato dai Sigg. Bercigli di Valdarno e Gnarra di Siena

Recupero: 1’ + 3’

Spettatori: 200 circa

 

fonte: ufficio stampa Renate Calcio

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi