18 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Monza e l’era digitale che fa risparmiare tempo e denaro al comune

Monza e l’era digitale che fa risparmiare tempo e denaro al comune

6 Novembre 2013

La rivoluzione digitale sta travolgendo anche il comune di Monza. L’amministrazione è in prima linea per fornire sempre più servizi online a cittadini e imprese al fine di essere più veloce, più efficiente e perché no, risparmiare.

Grazie a un percorso iniziato già da qualche anno noto con il termine “Agenda Digitale” certificati e iscrizioni si potranno comodamente fare da casa con pochi click. Tutto questo grazie al portale www.monzaservionline.it che da maggio è stato riscritto in modalità open source. «Dati alla mano il sito conta già 6300 iscritti e sono state avanzate 1300 richieste di certificati (residenza, cittadinanza, stato di famiglia), pagamenti (rette scolastiche, multe…), autodeterminazioni Isee e altro – spiega Egidio Longoni assessore ai Sistemi informativi -. L’investimento è stato praticamente a costo zero grazie a finanziamenti regionali e ministeriali».

Obiettivo attuale dell’amministrazione è far conoscere ai cittadini il sistema e i suoi vantaggi. In quest’ottica sono state pensate anche delle postazioni nei centri civici decentrati, così da dare l’opportunità di accesso anche alle persone che non hanno la connessione internet a casa ed evitare in questo modo di recarsi presso gli sportelli comunali.

«Il sito fra le sue voci comprende anche lo “Sportello unico alle attività produttive” per consentire la gestione telematica delle procedure sia di presentazione che di istruttoria– aggiunge Carlo Abbà assessore alle Attività produttive -.  Da settembre sono state trattate ben 88 pratiche. Nel caso il procedimento preveda il coinvolgimento di enti terzi sarà l’applicativo a trasmetterli telematicamente».

A breve il portale verrà arricchito con nuovi servizi, sarà possibile iscriversi alle mense, emettere certificati con il timbro digitale e sarà possibile pagare bollette e tributi oltre che con carta di credito anche con Mav e bancomat. Infine, una volta implementato il servizio di visualizzazione e pagamento dell’imposta dei rifiuti e se utilizzato, il comune stima un risparmio di 30-40 mila euro all’anno sulle spese di postalizzazione.

Monza fra l’altro è la città capofila e il portale è adatto al “riuso”, ovvero altre amministrazioni della provincia brianzolo lo stanno adottando: come Villasanta, Brugherio, Muggiò, Lissone e altre.

In tempi di crisi tutto deve essere ottimizzato e il digitale, che dire, aiuta molto: le procedure si velocizzano perché compilate dall’utente, che può inoltre verificare lo stato della sua pratica, si elimina la carta, tutto viene ben archiviato e con le nuove tecnologie che il comune sta adottando si parla anche di risparmi energetici e risparmi sulla manutenzione.

«Abbiamo trovato una situazione arretrata. I pc usati dai dipendenti erano vecchissimi e ora li stiamo sostituendo con tecnologie all’avanguardia, ci sarà un server centrale e poi dei virtual pc tutti collegati. (In comune conta 900 postazione per 35 sedi ndr). Siamo riusciti a fare rientrare tutto questo nel capitolo di bilancio che stanzia annualmente circa 150mila euro per l’aggiornamento e l’assistenza tecnica» conclude Longoni. Infine il sistema di posta elettronica del municipio passerà sotto la tecnologia nota con il termine “cloud”, la cosiddetta “nuvola” dove tutto sarà sempre disponibile on line. Quest’ultimo aggiornamento sarà fornito gratis da Telecom come una delle forme di risarcimento del contenzioso sulle “bollette pazze” dei cellulari comunali pagate circa 500mila euro tra il 2011 e il 2012.

monzaservizionline-screenshot

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi

Ultime notizie Monza: un passante salva la vita a un 37enne

Tentato suicidio a Monza: in prossimità dell'ingresso del parcheggio sotterraneo di piazza Cambiaghi, un 37enne originario dell'Est, residente a Sovico.

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti, fatture false per oltre 35 milioni di euro

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti. La Guardia di Finanza ha scoperto fatture false per oltre 35 milioni di euro.

Strisce blu: a Lissone Fratelli d’Italia lancia una raccolta firme contro il pass sosta

Nel comune di Lissone polemiche per il nuovo pass sosta. Fratelli d'Italia: "siamo dalla parte dei cittadini". Da domani il modulo per aderire alla raccolta firme.

Bebè a costo zero: a Seveso un incontro per crescere bambini felici risparmiando

Dedicato a quei genitori genitori che desiderano riflettere su cosa serva davvero acquistare durante la gravidanza e nei primi anni di vita di un bambino.

Cernusco: 63enne ucciso con 11 colpi di pistola nei box del condominio

Omicidio a Cernusco sul Naviglio: un uomo di 63 anni è stato freddato nell'area box condominiale con 11 colpi di pistola. La vittima si chiamava Donato Carbone.