18 Giugno 2021 Segnala una notizia
L'area ex Centrale del latte volta pagina, in arrivo alloggi per oltre 3 mila mq

L’area ex Centrale del latte volta pagina, in arrivo alloggi per oltre 3 mila mq

22 Novembre 2013

Approvato il piano particolareggiato ex centrale del latte. Il via libera all’operazione è stato dato dalla giunta di Roberto Scanagatti che ha adottato una delibera che autorizza l’intervento di riqualificazione dell’area di via Cesare Aguilhon.

Il progetto prevede che la proprietà realizzi un edificio residenziale per una superficie lorda complessiva di oltre 3 mila e 500 metri quadrati. Per l’ex Centrale del latte, al centro delle cronache locali per quasi un decennio, è arrivato quindi il momento di cambiare pagina definitivamente: l’amministrazione comunale l’ha venduta un paio d’anni or sono per una cifra vicina ai 3 milioni di euro.

I termini dell’operazione prevedono che il privato realizzi opere di urbanizzazione primaria e secondaria come i marciapiedi, l’illuminazione pubblica e anche un parcheggio auto con aiuole e camminamenti (pavimentazione percorsi pedonali, rete di raccolta delle acque piovane, rete di illuminazione dell’area in asservimento ad uso pubblico, realizzazione di aiuole con prato e/o tappezzanti, piantumazione di siepe, rampicante, alberi medi ed alberi ad alto fusto, elementi di arredo urbano e opere complementari).

L’accordo prevede che i costi di bonifica del lotto siano a scomputo degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria che saranno dovuti in relazione all’intervento edilizio da realizzare.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi