05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Expo 2015 e nuovi business. 300mila imprese lombarde ci credono

Expo 2015 e nuovi business. 300mila imprese lombarde ci credono

12 Novembre 2013

Expo 2015, un appuntamento imperdibile soprattutto per le imprese. Due aziende lombarde su cinque ritengono che l’Esposizione Universarle avrà ricadute dirette positive sulla propria attività economica, e oltre il 90% degli  imprenditori è convinto che l’evento sia importante per le ricadute che si avranno sul territorio in termini di indotto economico generato non solo per Milano e le aree limitrofe, ma per l’intero Paese. L’interesse verso la manifestazione si conferma alto, il 61% la visiterà, anche se non tutti ancora hanno bene chiare le loro idee di business, poco più dell’8% è stato coinvolto (4,1%) o hai dei progetti in testa (4,7%).

zanonato-ministro

Ministro Flavio Zanonato

Questi sono alcuni risultati dell’indagine «Expo 2015» condotta dalla Camera di commercio della Brianza su oltre 900 imprese lombarde, presentata ieri in Villa Reale nel corso della ventiduesima Convention mondiale delle Camere di commercio italiane all’estero alla quale, sono intervenuti, fra gli altri, Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa, e Flavio Zanonato, ministro dello Sviluppo economico. Quest’ultimo nel suo discorso ha proprio sottolineato quanto sia importante credere nell’Eposizione Universale per rimettere in moto l’economia.

Dati alla mano nello studio è stato chiesto agli imprenditori quali saranno secondo loro i benefici derivanti dall’Expo. Al primo posto c’è il potenziamento delle infrastrutture 41,8%, seguito della creazione di nuovi posti di lavoro 26,7% e dal miglioramento dell’offerta turistica 18,7%, solo il 12,7% parla di effetti nulli. In particolare le aziende chiedono ad istituzioni ed enti organizzatori più comunicazione e informazione sulla manifestazione per far capire meglio le opportunità a disposizione. Su quest’ultimo punto è intervenuto il presidente di Expo Spa Diana Bracco, ricordando i seminari “Expo 2015 per l’Italia” di ascolto dei territori.  Questi incontri in tutta Italia saranno finalizzati proprio all’ascolto dei territori e dei loro protagonisti, per immaginare una rappresentazione organica e coinvolgente dell’Italia, che guardi al futuro, a partire dalle ricchezze della nostra storia, della nostra identità e della sostenibilità.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi