30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Desio e quelle multe chiuse nel cassetto da anni....

Desio e quelle multe chiuse nel cassetto da anni….

26 Novembre 2013

Le multe? A Desio le pagano ben pochi. Furbi e furbetti, probabilmente, che sperano (sbagliandosi) di passarla liscia. Ma sicuramente anche in tanti che si trovano in difficoltà a pagarle. E che le chiudono in un cassetto, cercando di dimenticarle. Il comune, però, non ha intenzione di farla passare liscia: ecco che nei giorni scorsi ha avviato le procedure per il recupero di circa 210 mila euro di sanzioni staccate negli anni scorsi dalla polizia locale e mai pagate.

Una azione che va ad aggiungersi a un nuovo servizio attivato, chissà per stimolare un po’ di più i trasgressori a pagare il dovuto. Non potranno risparmiarsi il denaro, ma almeno le code in posta sì: da qualche giorno è on line sul sito del Comune il servizio di pagamento via web per le multe.

“Sono soddisfatta per questo piccolo ma importante risultato perché è un altro esempio di come l’utilizzo delle tecnologie informatiche possa semplificare la vita ai cittadini – racconta l’Assessore all’E-Government Jennifer Moro -. Il progetto è frutto della collaborazione del servizio Sistemi Informativi, della Polizia Locale e del servizio Ragioneria, ed è stato realizzato, partecipando al progetto nazionale di Riuso sull’e-government.”

Il sistema è attivo per tutte le contravvenzioni al codice della strada – con o senza la riduzione prevista per chi paga entro 5 giorni – i pagamenti potranno essere fatti utilizzando la carta di credito, ricaricabile o poste pay. Una volta conclusa la procedura guidata, il cittadini riceveranno la ricevuta di pagamento all’indirizzo e-mail da loro indicato.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Mirko Dado


Articoli più letti di oggi