03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Carugate: picchia e getta acqua bollente sulla compagna. Arrestato

Carugate: picchia e getta acqua bollente sulla compagna. Arrestato

11 Novembre 2013

Ancora violenza nei confronti di una donna e ancora una volta il colpevole è colui che invece dovrebbe proteggerla. I Carabinieri della stazione di Carugate hanno arrestato domenica sera a Cascina Fedelina un uomo che aveva poco prima picchiato e gettato dell’acqua bollente addosso alla sua compagna.

E’ corsa in strada per chiedere aiuto e un’automobilista di passaggio fortunatamente l’ha vista e ha avvisato le forze dell’ordine, evitando forse che la lite potesse degenerare ancor di più. Le vittima è una donna quarant’enne di origine bulgare che da diverso tempo conviveva con A.M., classe 1969, nullafacente e pregiudicato.

La donna è quindi corsa in strada e poco dopo sono arrivati i carabinieri che hanno tentato di arrestare l’uomo che nel frattempo si era barricato in casa, minacciando di buttarsi dal balcone. Una scelta poco furba abitando al primo piano, a pochi metri dal suolo. Con l’aiuto dei pompieri i militari sono riusciti ad entrare nell’abitazione e bloccare l’uomo senza non pochi problemi.

La donna nel frattempo è stata trasferita al Policlinico di Milano dove i medici le hanno pronosticato una guarigione in 21 giorni a causa delle percosse e delle ustioni su tutto il corpo. La vittima ha anche raccontato ai carabinieri che i maltrattamenti andavano avanti  da diversi mesi.

Il 44enne si trova ora nel carcere di Monza in attesa di giudizio.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi