17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Carnate, è online il nuovo portale del comune. MBNews l'ha testato per voi

Carnate, è online il nuovo portale del comune. MBNews l’ha testato per voi

7 Novembre 2013

Dal 29 ottobre il sito del comune di Carnate è tutto nuovo. Ricco di informazioni e di facile accessibilità, offre la possibilità di iscriversi alla newsletter per ricevere notizie e informazioni tramite e-mail e sms.

«Il sito precedente era vecchio di 15 anni – racconta l’assessore alla Cultura e allo Sport Anita Giuriato, che ha seguito la nascita di quello nuovo. – Abbiamo creato un portale di appoggio per Comune e cittadini, un database dove raccogliere e trovare tutte le informazioni necessarie».

Noi di MBNews siamo andati a dare un’occhiata.

La veste grafica è semplice e chiara, e permette di orientarsi con facilità. Ben strutturata la parte con i contatti, dove si possono trovare anche i riferimenti di sindaco, assessori e uffici. Permette inoltre di consultare l’albo pretorio, scaricare moduli, informarsi su strutture e servizi del territorio.

Sulla sinistra si trova un corposo menù diviso in una parte più istituzionale con la presentazione dell’amministrazione più tutte le informazioni sul Comune, e una parte dedicata alla città con le voci “Territorio” e “Utilità”. Qui è possibile trovare indicazioni complete per quel che riguarda associazioni, scuole, trasporti, ecologia e luoghi di culto, oltre a numeri di prima necessità come quelli di Polizia Locale e ospedali.

Comodo lo strumento agenda che permette di trovare gli eventi in base alla data. Al suo interno sono già presenti diverse iniziative.  Sotto appare poi  un ulteriore menu, in parte ancora in costruzione, diviso in tematiche: “Io sono” e “Mi interessa”: dovrebbe facilitare la navigazione da parte dei cittadini, ma in realtà al momento è un po’ carente e dà l’impressione che Carnate non offra nulla alle categorie che elenca. Ad esempio, selezionando “Io sono – Donna” il sistema propone solo incontri sull’affido. Per gli stranieri, poi, viene indicata solo una “Visita guidata alla Milano del XXI secolo”.  Non si trova nulla per le categorie di anziani, associazioni, consumatori, disabili o imprese.

«Questo succede perché il sistema filtra soltanto le notizie che sono state etichettate nel modo corretto – spiega l’assessore Giuriato. – Abbiamo cominciato a inserire informazioni da luglio, e ci stiamo ancora lavorando. Col tempo, però, le notizie saranno sempre di più, e questi menu diventeranno uno strumento prezioso per i cittadini».

Una pagina è riservata alla storia della cittadina. È stato predisposto anche un Tour turistico dove si presume che a breve saranno caricate immagini dei luoghi più significativi della città.

E la spesa? «Dati i tempi, abbiamo cercato un giusto compromesso tra la qualità e un prezzo economico – risponde sinceramente l’assessore. – Sono stati stanziati 5.ooo euro per 3 anni, comprensivi di formazione per i programmatori che gestiranno il sito e di consulenza tecnica».

Noi intanto ci siamo iscritti alla newsletter che fornisce anche una user e una password per accedere a un’area riservata. Ora non ci resta che ricevere le prime news.

by G.S.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi