02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Vimercate: in consiglio entra Filincieri. Beretta, il più giovane del consiglio, saluta

Vimercate: in consiglio entra Filincieri. Beretta, il più giovane del consiglio, saluta

2 Ottobre 2013

Passaggio di consegne in consiglio comunale a Vimercate nelle file di Sel: al posto del dimissionario Ruggero Beretta si è insediato ieri sera Corrado Filincieri, primo dei non eletti. Se ne va così il più giovane consigliere comunale di questo secondo mandato di Paolo Brambilla: Beretta ha dovuto lasciare il proprio posto a causa degli studi che lo porteranno quest’anno a trasferirsi in Olanda per seguire un master.

“Vogliamo ricordare tra gli altri l’impegno profuso sulle tematiche dell’ecologia con la presentazione dell’ordine del giorno in Consiglio Comunale del marzo 2012 in materia di riduzione e gestione ottimale dei Rifiuti e che istituiva l’Osservatorio Rifiuti Zero, un importante strumento di controllo e monitoraggio in ambito di riciclo – ricordano dal circolo Sel “Alexander Langer di Vimercate – L’impegno sui temi dei diritti civili quali quelli relativi al diritto di cittadinanza per i figli di immigrati nati in Italia e l’istituzione del registro delle coppie di fatto; due battaglie condotte con determinazione e competenza che hanno contribuito a rendere la nostra Città punto di riferimento per altri Comuni della zona in temi di diritti.”

 

in foto: Ruggero Beretta

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi