Economia

Vimercate, cantiere Alcatel: si avvicina il trasferimento

Ad aprile 2014 comincerà il trasloco: dalla storica sede affacciata sulla tangenziale Est al vicino Energy Park di via Torri Bianche.

vimercate-alcatel-cantiere2

Ancora qualche mese e ad aprile 2014 comincerà il trasloco di Alcatel-Lucent dalla storica sede affacciata sulla tangenziale Est al vicino Energy Park di via Torri Bianche.

Un cambio dettato dal cambiamento dei tempi e delle esigenze, che garantirà anche condizioni di lavoro migliori, così racconta Marco Agazzi, direttore dell’area immobiliare di Alcatel-Lucent, cicerone nella visita guidata al cantiere.vimercate-alcatel-cantiere1“Abbiamo previsto molti open space in ambienti confortevoli e comodi,  i laboratori saranno più funzionali con maggiore luce e meno rumore. I primi traslochi ci saranno ad aprile e contiamo per l’estate del 2014 di esserci trasferiti totalmente nella nuova sede”.

La sede storica è già diventata proprietà di Segro, che potrà progettare su di essa nuovi insediamenti: gli unici edifici che rimarranno in mano ad Alcatel saranno la camera anecoica, ovvero un laboratorio di grandi dimensioni utile a testare le apparecchiature radio e la storica torre che domina la tangenziale con le sue antenne. La torre oltre che utile è stato il simbolo della Telettra e di quella Silicon valley brianzola spesso citata.

“Abbiamo calcolato che avremmo speso di più ristrutturando i vecchi edifici inoltre avremmo ottenuto un risultato sicuramente inferiore in termini pratici– continua Agazzi –. Il nuovo ingresso, con una parete coperta dalle piante, sarà di grande impatto oltre ad essere più funzionale”.

Più informazioni
commenta