02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
"Slot mob" in piazza Trento: a Monza 700 macchinette attive

“Slot mob” in piazza Trento: a Monza 700 macchinette attive

7 Ottobre 2013

Uno “slot mob” per dire nò al gioco d’azzardo. Questa l’iniziativa tenutasi sabato 5 ottobre, dalle ore 11.30 alle ore 14.30, al Caffè della Piazza, in piazza Trento e Trieste a Monza.

Sono sei in tutto gli esercizi commerciali che nella città di Teodolinda hanno aderito all’iniziativa rimuovendo le slot. «Quando sono venuto a conoscienza di questa iniziativa “no slot” ho deciso immediatamente di aderire – spiega Gianmarco Bonelli, titolare del bar – Ho così posto un cartello con la scritta “guasta” sulla macchinetta e ho chiamato il tecnico affinché la rimuovesse dal mio esercizio».

monza-slot-mob-2

Gianmarco Bonelli

Un fenomeno sempre più dilagante, dunque, quello delle macchinette da gioco specie se si considera che solo nel centro di Monza vi sono 43 slot in soli 8 esercizi commerciali.

Maggior controllo, sgravi, formazione e prevenzione nelle scuole: queste le “carte vincenti” da adottare per contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo secondo il consigliere monzese Anna Martinetti: «Ho presentato un ordine del giorno durante il consiglio comunale che a causa di cavilli burocratici ritarda nella sua approvazione – spiega Martinetti – Quello del gioco d’azzardo è da considerarsi una droga moderna, si è creata una brutta complicità a livello delle istituzioni. Solo a Monza ci sono settecento slot machine attive, una ogni centocinquanta abitanti. Deve far riflettere, poi, come il numero delle sale gioco sorte all’interno di capannoni non controllati continui a crescere. Il comune ha stanziato nel bilancio un fondo di ventimila euro destinato a contrastare questo fenomeno».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Alessandro dice:

    Complimenti per la scelta dell’inserzione pubblicitaria sopra al titolo (di un sito di gioco on-line). Forse voi di MBNews non avete capito molto dello spirito del bell’evento di cui si parla nell’articolo… Alessandro

Articoli più letti di oggi